Latina, sorpreso un altro uomo nell’atto di rubare alcuni capi di abbigliamento da un negozio

L'uomo è stato beccato mentre toglieva le placche antitaccheggio, fermato poi con alcune felpe prese durante la rapina

Latina, sorpreso un altro uomo nell’atto di rubare alcuni capi di abbigliamento da un negozio.

Il potenziamento dei servizi per il contrasto ai furti nelle attività commerciali ha consentito di trarre in arresto un altro soggetto, dopo quello arrestato martedì 1° febbraio u.s., responsabile di rapina impropria ai danni di un esercizio commerciale del centro cittadino.

L’uomo, sorpreso dal responsabile del negozio mentre stava rimuovendo le placche antitaccheggio di alcuni capi di abbigliamento, ingaggiava con questi una breve colluttazione dopodiché, per guadagnare l’uscita, scaraventava in terra una commessa.

L’evento delittuoso è stato immediatamente segnalato al Numero Unico per le Emergenze 112 che, tramite la Sala Operativa, ha informato le Volanti presenti sul territorio.

Il dispositivo di controllo, reso maggiormente efficiente grazie all’incremento delle pattuglie, ha consentito di rintracciare quasi immediatamente l’autore dei fatti, bloccato poco dopo e trovato in possesso di alcune felpe frutto della rapina, per un importo di alcune centinaia di Euro, nonché di un paio di tronchesi verosimilmente utilizzate per togliere le placche antitaccheggio.

L’arrestato è stato associato presso le camere di sicurezza e condotto nella mattinata odierna innanzi al Tribunale di Latina, dove l’arresto veniva convalidato e l’uomo sottoposto all’obbligo della presentazione alla P.G. fino al successivo giudizio.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...