fbpx

Lavoro: nel 2022 quasi 2,2 milioni di dimissioni. In aumento del 13,8% rispetto al 2021

È quanto emerge dalla nota trimestrale sulle comunicazioni obbligatorie del Ministero del Lavoro

Lavoro: nel 2022 quasi 2,2 milioni di dimissioni. In aumento del 13,8% rispetto al 2021.

Sono quasi 2 milioni e 200 mila le dimissioni registrate nel 2022, in aumento del 13,8% rispetto al 2021, quando in totale sono state 1 milione 930 mila.

Ma nel quarto trimestre dello scorso anno si interrompe il trend positivo rilevato dal secondo trimestre del 2021: le dimissioni sono state 528.755 con un calo del 6,1% (-34 mila) rispetto allo stesso trimestre del 2021, coinvolgendo in misura maggiore gli uomini (-7,2%) rispetto alle donne (-4,4%).

È quanto emerge dalla nota trimestrale sulle comunicazioni obbligatorie del ministero del Lavoro, relativa all’ultimo trimestre 2022.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

In termini assoluti il numero delle dimissioni resta comunque superiore a quello riscontrato nei trimestri precedenti la pandemia da covid.

lavoro

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×