Milano Un aperitivo solidale a sostegno del Programma Internazionale per l'Oncologia Pediatrica

46

Il 28 giugno la fondazione SOLETERRE – STRATEGIE DI PACE presenta a MILANO, insieme al ristorante LARS (Via Pestalozzi, 4) a partire dalle ore 19.00, durante un aperitivo solidale, il nuovo burger dedicato al progetto “GATTO ROSSO”. Una parte dell’incasso della serata, e delle future vendite del panino, sarà devoluto a sostegno del Programma Internazionale per l’Oncologia Pediatrica (PIOP) di Soleterre.

“GATTO ROSSO” è un progetto di Soleterre ispirato alla storia di Sasha, bambino ucraino che per oltre quattro anni ha combattuto contro un cancro molto aggressivo al rene. Sasha disegna gatti rossi e ha deciso di donare il ricavato della vendita dei suoi disegni per aiutare i bambini malati che come lui avevano bisogno di cure e farmaci. Il progetto “Gatto rosso” si pone come obiettivo quello di raccogliere fondi a sostegno del Programma Internazionale per l’Oncologia Pediatrica (PIOP).

Il locale LARS di Milano, per sostenere l’iniziativa, organizza per il prossimo 28 giugno un aperitivo solidale, dal costo di 8 euro, che comprende un cocktail a scelta e un buffet composto da mini burger. Lars per l’occasione ha dato vita ad un burger speciale, creato appositamente per Soleterre con prodotti di qualità a km. 0 che da quel giorno sarà inserito all’interno del menù del locale. Parte del ricavato della vendita del panino sarà devoluto al progetto.

A questo link è disponibile il sito del progetto “GATTO ROSSO”: www.gattorosso.org

Il PIOP è attivo dal 2010 in 5 Paesi 3 continenti, compresa l’Italia, ed è volto a sviluppare la prevenzione e la diagnosi precoce e a diminuire il livello di sofferenza dei bambini malati di cancro e delle loro famiglie nei Paesi in via di sviluppo. Coinvolge 10 ospedali, 29 associazioni e 18 enti pubblici in cinque Paesi (Italia, Ucraina, Marocco, Costa d’Avorio e Uganda) e garantisce sostegno a più di 18.000 beneficiari tra bambini malati, familiari, medici e personale sanitario.

SOLETERRE è un’organizzazione umanitaria laica e indipendente che opera per garantire i diritti inviolabili degli individui nelle “terre sole”. Realizza progetti e attività a favore di soggetti in condizione di vulnerabilità in ambito sanitario, psico-sociale, educativo e del lavoro. Interviene con strategie di pace per favorire la risoluzione non violenta delle conflittualità e per l’affermazione di una cultura di solidarietà. Adotta metodologie di partenariato e di co-sviluppo per promuovere la partecipazione attiva dei beneficiari degli interventi nei paesi di origine e in terra di migrazione e garantire la loro efficacia e sostenibilità nel tempo.

A cura di Monica Landro


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...