Milano, online la nuova piattaforma per accedere ai Bonus Taxi 2021

I buoni destinati a cittadini in difficoltà economiche o motorie e disponibili fino dicembre

Milano, da oggi è disponibile sul sito del Comune di Milano la nuova piattaforma che consente di iscriversi al Bonus Taxi 2021 per utilizzare il servizio di auto pubbliche con un’agevolazione fino al 50% dell’importo della corsa. Il servizio entrerà in funzione all’inizio di maggio con modalità di accesso semplificate.

Il sistema, affidato a Telepass, per il cittadino beneficiario del servizio richiede semplicemente di essere in possesso della tessera sanitaria ovvero del numero di codice fiscale, e per i taxi di aver scaricato una app.

Come previsto dal decreto ministeriale potranno beneficiare del bonus taxi 2021 cittadini residenti a Milano con mobilità fisica ridotta, con patologie accertate, anche temporanee, anche accompagnate; le persone affette da patologie accertate e persone soggette a terapie salvavita. Inoltre possono beneficiare del bonus persone appartenenti a nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica, per esempio dove uno dei componenti svolge attività lavorative appartenenti a codici ATECO soggette a limitazioni sul contenimento della diffusione del virus. Infine, tutti i cittadini in stato di bisogno, con un ISEE pari o inferiore a 28.000 euro e persone disoccupate o in cassa integrazione.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Il nuovo buono taxi fa tesoro della positiva esperienza acquisita dall’Amministrazione con l’erogazione del bonus taxi 2020 che ha permesso di fare oltre 40mila corse in taxi a prezzo agevolato tra il 18 agosto e il 15 gennaio; al momento ha una dotazione economica di circa 3 milioni di euro ed è utilizzabile, anche sui veicoli NCC (auto pubblica a noleggio con conducente), fino dicembre 2021, ogni buono copre il 50% del costo della singola corsa fino a un massimo di 20 euro a viaggio.

Per accedere al nuovo bonus taxi il cittadino deve preiscriversi al servizio attraverso la piattaforma disponibile già da oggi a questo link, rilasciare i propri dati anagrafici e autocertificare la propria appartenenza alle categorie beneficiarie dell’agevolazione. Riceverà quindi una mail di attivazione e quando vorrà usare l’agevolazione sarà sufficiente mostrare la tessera sanitaria al tassista. Questi aprirà l’app già scaricata sul cellulare, inserirà il codice fiscale dell’utente per la verifica e a fine corsa inserirà il costo del viaggio. Il sistema calcolerà automaticamente la quota in carico al cittadino che procederà al pagamento immediato mentre la parte restante sarà accreditata direttamente al tassista dall’Amministrazione.

“Il bonus taxi è molto apprezzato dai cittadini – dichiara l’assessore alla Mobilità Marco Granelli –, per questo siamo convinti che con questa modalità di accesso semplificata e protratta nel tempo potrà allargare la platea dei cittadini che lo useranno. Il bonus taxi ha una funzione importante per agevolare gli spostamenti di chi ha difficoltà oggettive a usare il trasporto pubblico o versa in difficoltà economiche”.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...