Palermo, assaltato furgone pieno di sigarette

I fatti risalgono allo scorso 14 giugno

Palermo, assaltato furgone pieno di sigarette.

La Polizia di Stato di Palermo ha arrestato un 54enne e un 38enne, entrambi pregiudicati, per aver rapinato un furgone per il trasporto di sigarette e per avere sequestrato i due dipendenti della ditta di trasporto.

I fatti risalgono allo scorso 14 giugno, quando i due indagati avrebbero dapprima seguito il mezzo che effettuava le consegne in zona Oreto. Poi, approfittando del fatto che le due vittime stessero scaricando gli scatoli presso una rivendita, travisati e minacciando di morte i due dipendenti, si sarebbero fatti consegnare 8 colli, contenenti sigarette di svariati marchi, per un valore totale che si aggira attorno ai 15mila euro. Parte della refurtiva è stata poi prontamente recuperata.

Prima di darsi alla fuga, i due indagati avrebbero poi rinchiuso i due rapinati all’interno del furgone, privandoli così della possibilità di scappare o chiedere aiuto.

I due, in attesa di giudizio, sono stati condotti presso il carcere Lorusso Pagliarelli.

palermo

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...