MUSICA & MODA ALLA PALAZZINA LIBERTY. SERATA DI TALENTI, STILE E GRAZIA IN PERFETTA SINTONIA

5.060

Il 10 novembre si è svolto l’evento top a cura del Municipio 4, Musica & Moda, alla Palazzina Liberty Dario Fo e Franca Rame.

Molti talenti e nuovo talenti, hanno aderito all’evento di moda Made in Italy sulle note di giovani cantanti della Scuola di musica MC.

La serata in collaborazione con A.I.F. Associazione Italiana Fotografi ha visto la presenza di molti ospiti, di una determinata giuria, del presidente del Municipio 4 Paolo Guido Bassi, l’Assessore Laura Schiaffino e dell’assessore al Commercio del Municipio 4 Pietro Giorgio Celestino nelle vesti di conduttore e presentatore dell’evento. Un Celestino strabiliante che nell’improvvisato ruolo ha saputo con ironia in modo eccentrico condurre alla grande le 2 ore di evento intrattenendo pubblico, stilisti e anche la tenace giuria.

Ma andiamo all’evento, come detto Musica & Moda, cinque stilisti e cinque cantanti si sono accompagnati e alternati a ritmo di moda e note.

A sfilare le modelle con gli abiti degli stilisti Andrea Brandolini, Max Gardillo, Andrea Tosetti, Aurora Caruso, Alessandra Becchi.
Meraviglia, stile e talento dietro queste creazioni, emozioni da indossare dove ogni stilista a messo la propria passione professionale vestendo con grazia e emozioni in una sfilata che ha appassionato il pubblico.
Duro compito per la giuria decidere quale voto e come votare, nel finale la conta dei voti porta alla vittoria della stilista Aurora Caruso che ritira premio e attestati.

Le canzoni che hanno contribuito a rendere “emozione” la serata sono state intonate dalle splendide voci di Jina Ronchi canta Piece by Piece (Kelly Clarkson), Elisa Rota canta Turning Tables (Adele), Natalya Saldaeva canta Mad World (Tears for Fears), Annalisa Covelli canta “I’d Rather go Blind” (Etta James), Nicola Fadda canta “Dancing on my Own” (Calum Scott).

Hanno collaborano nella riuscita dell’evento Associazione di Musica MC, Associazione JESC Estetica, A.I.F. Associazione Italiana Fotografi.

Articolo di Lorenzo Chiaro

Commenti
Loading...