Milano, le collezioni Uomo tornano protagoniste alla Fashion Week

Dal 18 al 22 giugno eventi on line e sfilate fanno vivere la città nel segno dell’eleganza maschile

Milano, la Milano Fashion Week Men’s Collection, in programma dal 18 al 22 giugno 2021, segna un graduale ritorno alla normalità in città attraverso una formula ibrida che include eventi fisici e digitali.

La settimana della moda uomo prevede 48 appuntamenti, 10 presentazioni su appuntamento e 5 eventi per un totale di 63 marchi in calendario. Quattro le sfilate in presenza: Dolce & Gabbana il 19 giugno, Etro il 20 giugno e Giorgio Armani il 21 Giugno con una doppia sfilata.

“In occasione di questa edizione, dedicata alla moda uomo, si rinnova l’impegno congiunto di Camera Nazionale della Moda Italiana e Comune di Milano nel porre in essere un cauto ma costante percorso verso una ritrovata normalità della moda in città, dopo l’emergenza Covid – dichiara l’assessora al Commercio, Moda e Design Cristina Tajani –. Un percorso reso possibile grazie alla costante attenzione per la sicurezza di ospiti e operatori ma soprattutto grazie alla realizzazione di un ricco calendario che coniuga maison, attenzione alla sostenibilità e promozione delle tante realtà artigiane che contraddistinguono il nostro Made in Italy. Una manifattura e una creatività che saranno raccontate attraverso tanti appuntamenti digital e live, che dimostrano come sia fondamentale investire nel digitale e nei nuovi linguaggi ma ancor di più nel valorizzare la manualità e la creatività del nostro saper fare italiano”.

“Ci avviciniamo a questa nuova settimana della moda con un’attitudine positiva e ottimista. Il fatto che il governo abbia accolto le nostre richieste poste durante il Tavolo Tessile e Moda del MISE, autorizzando lo svolgimento di fiere in presenza dal 15 giugno, ci ha permesso di confermare le date di Milano Moda Uomo, dando un segnale importante di ripartenza. È un segnale positivo che ci dà modo di organizzare una settimana della moda non solo digitale ma anche con eventi in presenza. Siamo pronti ad accogliere in tutta sicurezza gli operatori di sistema che potranno ricominciare a viaggiare già dal mese di giugno, anche dando la possibilità di effettuare dei tamponi per la stampa e i buyer accreditati – commenta Carlo Capasa, Presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana –. Ringrazio il Comune di Milano che da anni è al nostro fianco come partner istituzionale, con cui condividiamo una grande attenzione rispetto a tematiche come sostenibilità, inclusione e diversità, valori sempre più rappresentati nella nostra città. Grazie alla fruttuosa cooperazione con Confartigianato, continuiamo anche a dare sempre maggiore risalto alla preziosissima componente artigianale che caratterizza il sistema della moda italiano. Ringrazio inoltre ICE Agenzia e il Ministero degli Affari Esteri per il continuo supporto nella realizzazione e nella promozione delle nostre iniziative”.

Quest’edizione della Milano Fashion Week, realizzata in collaborazione con Confartigianato Imprese e con il supporto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e di ICE-Agenzia e del Comune di MIlano, ancora una volta dimostra la continua attenzione di Camera Nazionale della Moda Italiana verso tematiche di rilevanza globale, tra cui sostenibilità e supporto ai giovani talenti, attraverso una proposta di progetti di grande rilevanza.

Durante la Fashion Week, sarà presentato un progetto di WHITE, con il format WSM (White Sustainable Milano), in collaborazione con la Camera Nazionale della Moda Italiana, per supportare in modo concreto le nuove generazioni di creativi. White attiverà una donazione al Camera Moda Fashion Trust e promuoverà, attraverso un evento dedicato negli spazi di Fondazione Sozzani Tazzoli Milano, che resterà aperto durante i giorni della Fashion Week Uomo, dieci designer italiani e internazionali (Froy, Lessico Familiare, Mishimi, Oh Carla, Gin Salemo’, Bayria Eyewear, Kids Of Broken Future, Marcello Pipitone, Simon Cracker e Zerobarracento), gli ultimi cinque selezionati da CNMI tra i partecipanti al progetto Designer for the Planet.

Gli appuntamenti della Milano Fashion Week Men’s Collection saranno amplificati in tutto il mondo, coprendo così in contemporanea tutte le time-zone, grazie a prestigiosi partner internazionali: Kommersant Publishing House per la Russia; Tencent Video per la Cina continentale (escluse Hong Kong, Macao e Taiwan); The Asahi Shimbun per il Giappone; con la partecipazione di The New York Times per gli Stati Uniti. Mentre, l’OOH streaming partner italiano, Urban Vision, diffonderà i contenuti attraverso un maxischermo posizionato in città.

In quest’ottica di collaborazione, Camera Nazionale della Moda Italiana, Comune di Milano e Yes Milano hanno realizzato la nuova campagna di comunicazione per promuovere la Milano Fashion Week Men’s Collection. Veicolata sugli schermi e le affissioni del Comune di Milano dal 14 giugno al 22 giugno realizzata dal fotografo Stefano Guindani.

Il calendario completo di Milano Fashion Week Men’s Collection è consultabile su www.cameramoda.it


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...