Tennis per rimettersi in forma: ecco tutto il necessario

Giocare a tennis significa fare attività fisica all’aria aperta, mantenersi in forma e potenziare coordinamento e muscoli.

Il tennis è uno sport amato da qualsiasi sesso e da tutte le età, anche se solitamente non viene praticato prima dei 5 anni.

Per ottenere prestazioni di alto livello però, è necessario essere muniti dell’abbigliamento corretto e della giusta attrezzatura.

 

L’equipaggiamento perfetto del tennista

 

ABBIGLIAMENTO

 

Le scarpe da tennis per uomo e donna, rientrano sicuramente tra gli accessori necessari per giocare bene.

A differenza delle normali calzature sportive, quelle da tennis permettono al piede di rimanere ben saldo a terra, garantendo un maggior grip sul campo di gioco.

Ma non solo, le scarpe da tennis uomo e donna avvolgono bene la fiocca del piede, permettendo alla calzatura di rimanere ben salda.

 

Altri capi d’abbigliamento da acquistare necessariamente se si decide di giocare a tennis, sono le canotte, le t-shirt, i pantaloncini e le gonnelline. Almeno due per tipo, in modo da garantirsi un ricambio sempre pulito. Questi indumenti, se professionali, sono realizzati in tessuto tecnico, ovvero un materiale capace di non surriscaldarsi a contatto con il sudore e di asciugare velocemente una volta lavati.

 

Per quanto riguarda l’attrezzatura invece, sono essenziali le palline e le racchette. L’importante è sceglierle sempre di qualità, in quanto quelle realizzate con materiali scadenti sono destinate a durare ben poco. Inoltre, se non fabbricate a regola d’arte, potrebbero causare difficoltà durante allenamenti e partite.

 

Entrambe possono essere di varie tipologie, ovvero:

 

PALLINE

 

  • Palline con feltro giallo e pallino verde, più leggere rispetto a quelle tradizionali. Hanno un’altezza di rimbalzo inferiore del 25% rispetto alla media. In volo sono più lente e quindi più controllabili di quelle a pressione. Sul mercato sono conosciute come le palline degli adulti principianti;
  • Palline in schiuma, solitamente gialle e rosse, hanno un’altezza di rimbalzo inferiore del 75% rispetto alla media e sono indicate soprattutto per i bambini, in quanto facili da colpire e leggerissime;
  • Palline in feltro giallo e arancione, con un’altezza di rimbalzo del 50% rispetto alla media, indicate anch’esse per i bambini;
  • Palline di pressione, riempite di gas e capaci di rimbalzare in maniera migliore. Questa tipologia di pallina è molto utilizzata durante le competizioni, ma in termini di utilizzo non è molto duratura. Il gas con il passare del tempo può fuoriuscire, riducendo il rimbalzo della palla;
  • Palline senza pressione o tradizionali, con aria all’interno al posto del gas, molto durature e più pesanti rispetto a tutti gli altri modelli. In fase di gioco risulta più lenta e meno portentosa nel rimbalzo. Questo modello è indicato solo per gli esperti.

RACCHETTE

 

  • Racchette per migliorare la potenza di gioco, con un piatto corde oversize (sezione dove rimbalza la pallina), quindi più ampio del normale ed un peso molto contenuto. Queste racchette vengono scelte da chi effettua movimenti lenti e corti concentrandosi molto sulla potenza;
  • Racchette intermedie, leggerissime, lunghe e ben bilanciate. Permettono di raggiungere potenze medio-basse o medio-alte, a seconda del gioco e sono indicate per i giocatori di livello avanzato;
  • Racchette per il controllo, utilizzate solo da professionisti, sono pesanti e con un ovale più piccolo rispetto alle altre racchette. Queste racchette garantiscono maggiore controllo a discapito della potenza. Per quanto riguarda le dimensioni possono essere medio-lunghe.

 

 

Ecco quindi che scarpe da tennis sia da uomo che da donna, abbigliamento corretto, palline e racchette sono gli unici elementi necessari per cominciare una splendida avventura nel mondo del tennis.

Passione, dedizione e costanza, provvederanno a rendere questa splendida attività sportiva un ottimo modo per mantenere in salute il fisico e raggiungere alte gratificazioni personali.

Commenti
Loading...