Vicenza, “Veneto Venti Venti. Il silenzio nel vuoto”: la mostra fotografica realizzata durante il  lockdown del 2020

Nel chiostro di San Lorenzo dal 6 giugno al 4 luglio, ingresso libero

Vicenza, domenica 6 giugno nel chiostro di San Lorenzo aprirà la mostra fotografica “Veneto Venti Venti. Il silenzio nel vuoto”, personale di Massimo Saretta, che accoglierà una novantina di immagini scattate nelle città del Veneto durante il lockdown del 2020. 

Vicenza è la seconda tappa del tour fotografico che ha preso il via a Treviso e che proseguirà in tutte le città capoluogo di provincia durante il 2021.

Le fotografie, attraverso un viaggio nella regione, colgono il “vuoto” tra le architetture e le bellezze delle città solitamente mete turistiche particolarmente apprezzate e affollate.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

La mostra, curata da Alberto Sichel e Carla Travierso, è promossa dall’assessorato al turismo del Comune di Vicenza, realizzata con il patrocinio di The Land of Venice.

Le foto sono raccolte nel volume fotografico Veneto Venti Venti edito da Esedra Editrice.

 

La mostra è stata presentata oggi dall’assessore al turismo Silvio Giovine, dal fotografo autore degli scatti Massimo Saretta, dal curatore della mostra Alberto Sichel e dal giornalista esperto di fotografia Paolo Coltro. Era presente anche don Matteo Zorzanello, in rappresentanza della diocesi di Vicenza che regge il Tempio di San Lorenzo.

 

“Questa mostra ci consente di rivivere stati d’animo, emozioni, sentimenti del momento storico rappresentato dal primo lockdown, generato dalla diffusione del Coronavirus, uno dei periodi più difficili della nostra storia nazionale – dichiara l’assessore al turismo Silvio Giovine -. Questi momenti sospesi sono stati immortalati Massimo Saretta che ha raggiunto tutti i capoluoghi veneti per raccogliere testimonianze visive incredibili, momenti che speriamo non si ripetano più, ma che il fotografo, con il suo talento, è riuscito a sublimare in immagini di bellezza unica. Non a caso per questa esposizione così particolare abbiamo scelto uno dei luoghi più suggestivi della città, il chiostro di San Lorenzo, oasi di pace, silenzio e introspezione”.

 

La mostra “Veneto Venti Venti. Il silenzio nel vuoto” si potrà visitare nel chiostro di San Lorenzo da domenica 6 giugno a domenica 4 luglio, dal martedì alla domenica dalle 10 alle 18 (chiuso il lunedì) e sarà ad ingresso libero.

Massimo Saretta

Nato a Padova nel 1958, coniuga da più di trent’anni la sua professione di fotografo con quella di direttore di istituto scolastico. Ha al suo attivo apprezzate esposizioni personali e collettive ed è stato recentemente nominato fotografo certificato Leica. Saretta ha esposto i suoi scatti in diverse mostre personali e collettive di rilievo internazionale.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...