Vicenza, “Aspettando VeloCittà”, 25 bici d’epoca al Museo Naturalistico Archeologico dal 15 giugno a domenica 27 giugno

Si potranno ammirare anche 20 maglie di campioni autografate, trofei, medaglie e oggettistica di settore

Vicenza, saranno 25 le bici d’epoca che si potranno ammirare al Museo Naturalistico Archeologico di Vicenza da domani, martedì 15 giugno, fino a domenica 27, quando si terrà il festival “VeloCittà. Una città in bicicletta!” con eventi e attività che si svolgeranno in Campo Marzo e viale Roma per celebrare il mondo delle due ruote.

L’iniziativa, organizzata dall’assessorato all’ambiente in collaborazione con i Musei Civici di Vicenza e le associazioni che organizzano VeloCittà, rientra tra gli appuntamenti proposti in attesa dell’evento del 27 giugno.

Da martedì a domenica, dalle 9 alle 17, sarà possibile ripercorrere la storia del ciclismo locale grazie alle due ruote messe a disposizione da Vinicio Comberlato, Enrico Paulon, Fabio Sartori, Stefano Rigon, Veloce Club Vicenza, Villis Michele.

Oltre alle biciclette (Berga, Campagnolo, Imerio Massignan, G.P.M., Romano Tumellero, Filippo Pozzato, Angelo Furlan, Bruno Cenghialta, Fabio Baldato, Wilier Triestina,…) saranno esposte anche 20 maglie di campioni autografate, trofei, medaglie e oggettistica di settore.

L’ingresso alla mostra è compreso nel prezzo del biglietto del museo.

“VeloCittà. Una città in bicicletta!” è organizzata in collaborazione con il Comune di Vicenza da 12 associazioni ed enti (Civi&Co, Fiab Vicenza Tuttinbici, Legambiente Vicenza, Wwf Vicenza-Padova, Vicenza Bike Polo, Federazione ciclistica italiana Comitato provinciale Vicenza, Scuola berica mountain-bike, Cicletica, Cooperativa Insieme, Agesci zona Berica, Acs (Attività sportive confederate), Centro sportivo italiano comitato di Vicenza).


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...