Vicenza, “Arte fuori Centro”, al via domenica 4 luglio la rassegna con musica, teatro e opera

Undici appuntamenti a Sant’Andrea firmati da Arsamanda

Vicenza, va in scena a partire da domenica 4 luglio la prima edizione di “Arte fuori Centro 2021”. La rassegna estiva, che unisce divertimento e spunti di riflessione culturale, è realizzata dall’associazione “Arsamanda: l’arte da amare!” in collaborazione con l’assessorato alla partecipazione, nell’ambito del bando “Ripartiamo: estate nei quartieri 2021”.

Sono undici gli appuntamenti all’aperto fra luglio e agosto in programma all’arena dietro la chiesa di Sant’Andrea, alle 21.15, dedicati alla musica leggera, al teatro e all’opera lirica.

Si parte domenica 4 luglio con lo spettacolo in dialetto veneto “Copa la vecia” di Nautilus Cantiere Teatrale. Le serate teatrali, all’insegna del divertimento, proporranno anche “I Magnasoete” (14 luglio) dedicato a Virgilio Scapin con Theama Teatro; lo spettacolo di musica e parole con “Le mille e una donna” (3 agosto) di Ensemble Vicenza Teatro, che raccontarà le donne e l’amore con comicità e ironia ispirandosi a testi di autori famosi come Benni, Costa, Cortellesi, Littizzetto; la serata dedicata a Dante, in occasione dei 700 anni dalla sua morte, con “Dante amar per-dono” (8 luglio) della compagnia Ensemble Vicenza Teatro accompagnata dal musicista Andrea Coltro.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

La musica leggera si articolerà in quattro momenti con gli omaggi a Mina (9 luglio) e uno alle altre cantautrici italiane (1 agosto) interpretate da Marzia Rigolon e la sua band; a De Andrè (23 luglio) e Battiato (30 luglio) con i cantanti e musicisti Thierry Di Vietri e Simone Piccoli.

Si potrà, poi, conoscere la lirica attraverso un narratore e l’esecuzione dei brani più famosi in forma di concerto con gli appuntamenti di “Incontriamo l’opera”, dedicati a la Traviata di Verdi (15 luglio), Elisir d’amore di Donizetti (4 agosto) e Cavalleria rusticana di Mascagni (28 luglio).

La rassegna si svolgerà nel rispetto delle normative anti-covid.

L’ingresso sarà ad offerta libera e in caso di maltempo gli eventi potranno essere riprogrammati in data da destinarsi.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...