fbpx
CAMBIA LINGUA

Verona: Opera 35 in scena al Teatro Salieri di Legnago

Un’occasione per valorizzare l’ingegno artistico dei nuovi talenti di domani e per avvicinare i più giovani all’opera e al teatro, con proposte moderne e coinvolgenti.

Milano: Opera 35 in scena al Teatro Salieri di Legnago.

Prima la musica e poi le parole. Si intitola così l’originale rivisitazione dell’opera di Antonio Salieri che andrà in scena sabato 13 maggio, alle 20.45, al Teatro Salieri di Legnago. Un nuovo innovativo progetto creativo realizzato da giovani under 35, ideato da Verona Accademia per l’Opera in collaborazione con il Teatro Salieri e il supporto di Fondazione Cariverona, con il patrocinio del Comune di Verona.

Una nuova drammaturgia in atto unico che mostrerà a tutti la straordinaria modernità del grande compositore Antonio Salieri, che porterà sul palco giovani cantanti, attori e musicisti in un vortice esplosivo di energia.

“La formazione dei giovani corpi artistici è una delle finalità delle organizzazioni culturali – ha sottolineato l’assessora alla Cultura Marta Ugolini –, siamo fieri di poter avere nella nostra città una realtà come Verona Accademia per l’Opera, che forma ragazzi e ragazze nelle diverse professioni richieste nel mondo dello spettacolo. Questo progetto è una tappa di questo percorso, che offre la possibilità ad artisti under 35 di mettersi all’opera, per mostrare tutte le loro qualità e talenti”.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Lo spettacolo è stato presentato dall’assessora alla Cultura Marta Ugolini insieme al direttore Marco Vinco di Verona Accademia per l’Opera. Presenti il presidente Fondazione Cariverona Alessandro Mazzucco e il presidente Teatro Salieri Federico Melotto.

“L’idea del progetto è stata quella di valorizzare al massimo i giovani talenti artistici – ha spiegato il direttore Marco Vinco – abbiamo bandito un concorso internazionale finalizzato alla selezione di team creativi under 35 per la messa in scena dell’opera ‘Prima la musica e poi le parole’ di Antonio Salieri, chiedendo ai giovani candidati di presentare progetti per il suo allestimento, completi di regia, scene, costumi e nuova drammaturgia. Al concorso hanno partecipato ben tredici team composti ciascuno da un numero variabile di giovani artisti. Il risultato finale è l’opera che sarà portata in scena il 13 maggio”.

Il Teatro Salieri, con questa rappresentazione, giunge alla terza edizione delle opere dedicate al grande maestro legnanese. Dopo i due drammi “Il mondo alla rovescia” e “La Scuola dei gelosi”, questa sarà la prima opera interamente realizzata da artisti under 35.

Milano: Opera 35 in scena al Teatro Salieri di Legnago.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×