Torna “Re Panettone” nel weekend al Megawatt

109

Sabato 26 e domenica 27 novembre torna “Re Panettone”, l’evento di natale giunto alla sua nona edizione e ormai diventato appuntamento fisso dei milanesi, confermato anche dalle statistiche di affluenza, nell’ultima edizione la manifestazione ha toccato quota 20mila presenze. Re Panettone ha una tradizione senza eguali per territorialità e stagionalità, la celebre mostra mercato di panettoni artigianali, ideata da Stanislao Porzio, vedrà la presenza di circa quaranta eccellenti pasticceri provenienti da tutta Italia.

Re Panettone quest’anno si ripropone con una nuova veste ed una nuova location: la manifestazione dedicata al re dei dolci italiani, infatti, si terrà quest’anno allo spazio MegaWatt, in via Watt 15, potendo così ospitare nei suoi 3.300 metri quadrati i tanti amanti del dolce milanese dalle 10 alle 20 di sabato e dalle 10 alle 19 di domenica.

Molti sono gli appuntamenti in programma per la due giorni di Re Panettone 2016, a partire dalle “Prove d’Artista”, attività in collaborazione con il maestro Attilio Servi: i Grandi Maestri presenti e un Ospite Stellato si esibiranno in show cooking virati al dolce con ricette replicabili a casa. Con i “Laboratori Crescendo” si terranno lezioni di pasticceria per i più piccoli di età compresa tra gli 8 e i 13 anni, tenute da grandi nomi della pasticceria lievitata.

Tre, quest’anno, le competizioni. La V edizione del Premio I PanGiuso, sostenuto da Giuso, individua il panettone e il lievitato innovativo migliori; in giuria Bruno Lulani, amministratore delegato Giuso, i maestri Sal De Riso e Luca Riganti, gli scorsi vincitori del premio, la chef pâtissière Roberta Zulian dell’Alpen Suite Hotel di Madonna di Campiglio e giornalisti gastronomici milanesi. Il Premio I Custodi del Panettone, sostenuto da Comieco, offre riconoscimenti alle confezioni per panettone più ecosostenibili, più creative e più funzionali. E, novità 2016, il premio al Miglior panettone fatto in casa, rivolto ai pasticceri dilettanti evoluti. Presidente della giuria il maestro Attilio Servi.

A Re Panettone torna anche il caffè, grazie a Clivati, pasticceria milanese storica, mentre i vini da panettone saranno degustati presso il Wine Bar del Re di Civiltà del bere, periodico enologico che ha anche un punto vendita a Milano.

Non mancheranno le attività tipiche della manifestazione, come il tradizionale gioco a quiz di Tullo Montanari e un calendario di incontri ovviamente dedicato al protagonista della manifestazione.

Per garantirsi l’ingresso, sarà sufficiente compilare on line il modulo di registrazione scaricabile dal sito web www.repanettone.it o direttamente in loco; i panettoni presenti, tutti rigorosamente artigianali, realizzati senza ingredienti che ne prolunghino artificialmente la vita, verranno offerti in degustazione gratuita e in somministrazione al prezzo di 25 euro al chilo. Per i workshop i posti sono prenotabili sul sito web al costo di 10.00 euro; l’ingresso è comunque libero fino a esaurimento della disponibilità.

Re Panettone 2016

MegaWatt – Via Watt, 15 Milano

• Orari: Sabato 26 novembre: dalle ore 10 alle ore 20; domenica 27 novembre dalle ore 10 alle 19

• Ingresso: libero

• Laboratori: su prenotazione online su www.repanettone.it.

• Degustazione vini gratuita previo acquisto di un calice (euro 5,00).

• Per informazioni: 02 2048 0319, 349 8469 856.

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...