fbpx

Torino, torna The Night of Kick and Punch – Black Tie Edition: il 24 giugno alla Reggia di Venaria

Nel clou iI campione del mondo dei pesi gallo Wako-Pro Luca Cecchetti difenderà il titolo contro il fuoriclasse francese Franck Giovanni Gross sulla distanza delle 5 riprese da 3 minuti ciascuna con le regole dello stile K-1: pugni, calci e ginocchiate. In programma anche un titolo intercontinentale ed un titolo italiano di kickboxing.

Torino, torna The Night of Kick and Punch – Black Tie Edition: il 24 giugno alla Reggia di Venaria.

Sabato 24 giugno, alla Reggia di Venaria, a Venaria Reale (alle porte di Torino), avrà luogo The Night of Kick and Punch – Black Tie Edition, l’evento dell’anno nel settore della kickboxing. E’ organizzato da Angelo e Marianna Valente in collaborazione con la Sap Fighting Style dell’avvocato Michele Briamonte e con la Reggia di Venaria. Le federazioni di riferimento sono la Federkombat-Lega Pro Italia e la Wako-Pro, la più importante sigla di kickboxing a livello globale. Presenteranno l’evento, la popolare influencer Alice De Bortoli e Valerio Lamanna, la voce degli sport da combattimento in Italia (Che i guerrieri entrino nell’arena è la frase che lo contraddistingue). The Night of Kick and Punch – Black Tie Edition è un evento unico nel suo genere: nessuno al mondo, prima di
Angelo Valente, ha organizzato una manifestazione di kickboxing all’interno di una reggia. Lo ha fatto Valente l’anno scorso ed ora sta lavorando alla seconda edizione in ‘cravatta nera’ dove per ‘cravatta nera’ si intende che agli spettatori è richiesto un abbigliamento elegante, che guarderanno i combattimenti seduti a tavola gustando pietanze di alta cucina preparate da uno chef, che berranno
un aperitivo nello splendido giardino della reggia, che anche tutto il resto sarà di altissimo livello.

Alcuni dei migliori atleti attivi in Italia saliranno sul ring per sfidare avversari di valore equivalente. Nel main event, il campione del mondo dei pesi gallo Wako-Pro Luca Cecchetti (58 vittorie, 5 sconfitte) difenderà per la prima volta il titolo contro il fuoriclasse francese Franck Giovanni Gross sulla distanza delle 5 riprese da 3 minuti ciascuna con le regole dello stile K-1: pugni, calci e ginocchiate. Tommaso Pantarotto sfiderà Nasser Boungab per il vacante titolo intercontinentale dei pesi superwelter (69,100 kg) della Wako-Pro sempre sulla distanza delle 5 riprese da 3 minuti con le regole dello stile K-1. Simone Buratti e Shakib El Kadimi si contenderanno il vacante titolo italiano dello stile low kick (pugni dalla cintura in su come nel pugilato, calci a tutto il corpo) sulla distanza delle 4 riprese da 3 minuti ciascuna. Il limite di peso è di 64,500 kg. In programma altri sei combattimenti, tra i quali spicca quello dell’ex campione del mondo dei pesi superwelter Wako-Pro Georgian Cimpeanu, (47 vittorie, 5 sconfitte e 1 pari ) nato in Romania ma residente in Italia da moltissimi anni e di nazionalità italiana e che vanta un gran seguito di tifosi. Il nome del suo avversario sarà reso noto nei prossimi giorni. Combatteranno sulla distanza delle 3 riprese da 3 minuti ciascuna con le regole dello stile K-1.

“Abbiamo ingaggiato i migliori sulla piazza – commenta Angelo Valente – per offrire al pubblico dei combattimenti equilibrati e quindi emozionanti. E’ proprio per la nostra credibilità che il pubblico ci segue dal 2012, quando abbiamo organizzato per la prima volta la Night of Kick and Punch e che siamo giunti alla 14ma edizione. La Night of Kick and Punch è nata come erede della serie di eventi denominati Kickboxing Superstars, in molti dei quali ho combattuto anch’io. Nel più famoso, il 6 maggio 2000, ho vinto il titolo mondiale dei pesi medi WKA battendo il canadese Melvin Murray e facendo il tutto esaurito allo storico PalaLido di Milano che all’epoca aveva 5.000 posti. Grazie all’avvocato Michele Briamonte, Presidente del Consorzio delle Residenze Reali Sabaude, l’anno
scorso ho potuto fare quello che non era mai stato fatto prima: organizzare una manifestazione di kickboxing alla Reggia di Venaria. E’ stato un successo da ogni punto di vista: abbiamo avuto il tutto esaurito, i combattimenti sono stati spettacolari, il pubblico era entusiasta ed abbiamo avuto una grande copertura giornalistica. Quindi, abbiamo deciso di ripetere l’esperienza. Siamo certi che anche uest’anno otterremo lo stesso risultato. Anzi, lo supereremo. Da sottolineare che nell’edizione dell’anno scorso due atleti del Team Kick and Punch hanno vinto il titolo mondiale Wako-Pro: Luca Cecchetti nei pesi gallo, Luca Grusovin nei pesi piuma.”

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Anche quest’anno The Night of Kick and Punch – Black Tie Edition sarà ospitata all’interno della bellissima Citroniera della Reggia di Venaria. La Citroniera è stata progettata dal celebre architetto italiano Filippo Juvarra e costruita tra il 1722 ed il 1727 ed è lunga 148 metri, larga 14, alta 16 ed è illuminata sul lato sud da grandi finestre. Insomma, una grande location per un grande evento sportivo. Per informazioni, telefonare al 391-4124452.

Torino, torna The Night of Kick and Punch – Black Tie Edition: il 24 giugno alla Reggia di Venaria

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×