fbpx
CAMBIA LINGUA

Stagione Musicale di Varese concerto sulle note di Beethoven e Mozart

Il 24 Novembre 2023

Stagione Musicale di Varese concerto sulle note di Beethoven e Mozart

Secondo appuntamento per la ventiquattresima edizione della Stagione Musicale di Varese. Dopo il successo dell’apertura col Requiem di Giuseppe Verdi, accolto dalla città con minuti di applausi, il secondo concerto della rassegna è sulle note di Beethoven e Mozart. Venerdì 24 novembre, nella Basilica di San Vittore a partire dalle 20.30, l’Orchestra dell’Accademia Teatro alla Scala con il giovane direttore varesino Giovanni Conti si esibiranno nell’ultimo concerto per pianoforte e orchestra di Beethoven e nell’ultima dirompente sinfonia di Mozart, la n. 41.

“La Stagione Musicale varesina è una una vera eccellenza della nostra città – dichiara l’assessore alla Cultura Enzo Laforgia – con la grande musica accompagnata da interpreti straordinari. La ventiquattresima edizione, come sempre curata dal direttore artistico Fabio Sartorelli, è caratterizzata anche dalla presenza di orchestre e gruppi corali con molti elementi, elemento che conferisce alla Basilica un’atmosfera ancora più suggestiva”.

L’Orchestra dell’Accademia è un progetto formativo nato allo scopo di accompagnare i giovani musicisti alla futura carriera professionale offrendo una preparazione completa sul repertorio sinfonico, operistico e di balletto. Giovani ma con alle spalle un’impressionante lista di teatri nei quali si sono esibiti: oltre alla Scala di Milano, il Teatro Bol’šoj di Mosca, La Fenice di Venezia, il Teatro Massimo di Palermo, il Teatro San Carlo di Napoli, l’Auditorium Rai di Torino. Il solista, Alessandro Taverna, è uno dei migliori pianisti italiani del momento, tanto da essere salutato dalla stampa, dopo un concerto a Londra, come il degno erede di Arturo Benedetti Michelangeli. Taverna ha suonato con la Filarmonica della Scala, l’Orchestra Sinfonica
Nazionale della RAI, la Royal Philharmonic Orchestra, sotto la direzione di mostri sacri come Lorin Maazel, Riccardo Chailly, Fabio Luisi, Myung-Whun Chung e Daniel Harding.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

«Quando mi è stato proposto di dirigere i giovani dell’Accademia del Teatro alla Scala, con un solista straordinario come Alessandro Taverna, mi sono tremate le vene ai polsi» – ammette Giovanni Conti – «Per un direttore italiano, qualunque cosa inglobi il nome “Scala” diventa l’obiettivo della vita. Conosco il valore di questa orchestra e sono consapevole dell’importante occasione che mi è stata offerta. Occasione che non vivrò come una sfida ma come un momento di scambio: spero di poter imparare qualcosa da loro e mi auguro che loro possano imparare qualcosa anche da me». Ed è in Basilica che Giovanni dirigerà il concerto della Stagione Musicale: «uno dei luoghi più importanti a Varese. Mio papà, mio nonno e il mio prozio sono stati organisti qui. Dirigere in questo luogo sarà per me un ulteriore passaggio emotivo».

Informazioni

  • Le prevendite sono al MIV – Multisala Impero Varese in via Giuseppe Bernascone, da lunedì a venerdì dalle ore 17.00 alle 22.00, sabato e domenica dalle ore 15.00 alle 22.00;
  • oppure online al link  Per informazioni è possibile chiamare il numero di telefono 0332 284004 oppure scrivere ainfo@stagionemusicale.it.
  • Maggiori dettagli su questo link

Stagione Musicale di Varese concerto sulle note di Beethoven e Mozart

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×