Siracusa, va in scena “In nome della madre” di Erri De Luca con Galatea Ranzi

Si apre il programma degli spettacoli sul palco del Teatro comunale

Siracusa, prende il via domani 15 dicembre il programma di spettacoli del Teatro comunale nell’ambito della manifestazione “Luci a Siracusa”.
Il primo appuntamento sarà, alle 21, con l’adattamento teatrale dell’opera di Erri De Luca, “In nome della madre”, storia narrata in prima persona da Galatea Ranzi nel ruolo di Miriàm, una donna che ricorda quanto vissuto da ragazza, in Galilea, da sposa e madre vergine che sfida la tradizione ebraica del suo tempo per adempiere al destino di donna.
“Luci a Siracusa”, coerentemente con il tema della candidatura della città a Capitale della cultura 2024, rappresentata il palinsesto delle iniziative culturali che, su iniziativa o con la partecipazione del Comune, si tengono in città nel periodo delle festività e fino a gennaio inoltrato. Al Teatro comunale sono state programmate 12 serate di prosa, di danza e di musica, organizzate in collaborazione con l’Asam.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...