fbpx

Sanremo 2024: cosa aspettarsi dalla 74esima edizione.

Dal 6 al 10 febbraio, la nuova edizione del Festival di Sanremo, accompagnerà milioni di italiani fino a tarda notte. Amadeus torna a condurre la rassegna musicale più importante del nostro Paese.

Sanremo 2024: cosa aspettarsi dalla 74esima edizione.

Questa sera si apre il sipario dell’Ariston!

Dal 6 al 10 febbraio, la nuova edizione del Festival di Sanremo, accompagnerà milioni di italiani fino a tarda notte. Amadeus torna a condurre la rassegna musicale più importante del nostro Paese, per il quinto anno consecutivo, a Teatro Ariston e sarà trasmessa in diretta su Rai1, Radio2 e RaiPlay.

Trenta artisti in gara, 27 cantanti scelti e 3 vincitori di Sanremo Giovani, con 30 canzoni inedite, oltre alle consuete cover della quarta serata.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

I titoli delle canzoni in gara, in ordine alfabetico: 

Alessandra Amoroso – “Fino a qui”
Alfa – “Vai!”
Angelina Mango – “La noia”
Annalisa – “Sinceramente”
BigMama – “La rabbia non ti basta”
Bnkr44 – “Governo Punk”
Clara – “Diamanti grezzi”
Dargen D’Amico – “Onda alta”
Diodato – “Ti muovi”
Emma – “Apnea”
Fiorella Mannoia – “Mariposa”
Fred De Palma – “Il cielo non ci vuole”
Gazzelle – “Tutto qui”
Geolier – “I p’ me, tu p’ te”
Ghali – “Casa mia”
Il Tre – “Fragili”
Il Volo – “Capolavoro”
Irama – “Tu no”
La Sad – “Autodistruttivo”
Loredana Berté – “Pazza”
Mahmood – “Tuta gold”
Maninni – “Spettacolare”
Mr.Rain – “Due altalene”
Negramaro – “Ricominciamo tutto”
Renga e Nek – “Pazzo di te”
Ricchi e Poveri – “Ma non tutta la vita”
Rose Villain – “Click boom!”
Sangiovanni – “Finiscimi”
Santi Francesi – “L’amore in bocca”
The Kolors – “Un ragazzo una ragazza”

I conduttori delle sei serate:

Ad ogni serata, Amadeus sarà affiancato da un conduttore diverso: questa sera, martedì 6 febbraio sarà la volta di Marco Mengoni, la seconda serata, mercoledì 7 febbraio, Giorgia durante la terza serata, giovedì 8 febbraio, Teresa Mannino, la quarta serata, venerdì 9 febbraio, Lorella Cuccarini, durante la serata finale, sabato 10 febbraio, il grande amico Fiorello

Già dalla prima serata, martedì 6 febbraio, ascolteremo tutte le canzoni in gara; nei due giorni seguenti, mercoledì e giovedì, si esibiranno solo la metà degli artisti. Ecco la novità, i cantanti non previsti in gara in questi due giorni parteciperanno ugualmente allo spettacolo, introducendo le esibizioni degli altri.

La serata di venerdì, il 9 febbraio 2024, sarà quella dedicata alle cover, ma a differenza degli anni precedenti, chi si esibirà potrà scegliere qualsiasi canzone, italiana o internazionale, di qualsiasi artista (anche del proprio repertorio), e periodo (fino al 31 dicembre 2023).

 I duetti e le cover della quarta serata:

  • Alessandra Amoroso con i BoomDaBash – Medley;
  • Alfa con Roberto Vecchioni – “Sogna ragazzo sogna” di Roberto Vecchioni;
  • Angelina Mango con il quartetto d’archi dell’orchestra di Roma – “La rondine” di Mango;
  • Annalisa con La Rappresentante di Lista e il coro Artemia – “Sweet dreams (Are made of this)” degli Eurythmics;
  • BigMama con Gaia, La Niña e Sissi – “Lady Marmalade” di Labelle;
  • Bnkr44 con Pino D’Angiò – “Ma quale idea” di Pino D’Angiò;
  • Clara con Ivana Spagna e il Coro di voci bianche del Teatro Regio di Torino – “Il cerchio della vita” di Ivana Spagna;
  • Dargen D’Amico con BabelNova Orchestra – Omaggio a Ennio Morricone: “Modigliani” sulle note di The Crisis;
  • Diodato con Jack Savoretti – “Amore che vieni, amore che vai” di Fabrizio De André;
  • Emma con Bresh – Medley di Tiziano Ferro;
  • Fiorellla Mannoia con Francesco Gabbani – “Che sia benedetta” di Fiorella Mannoia e “Occidentali’s karma” di Francesco Gabbani;
  • Fred De Palma con gli Eiffel 65 – Medley degli Eiffel 65;
  • Gazzelle con Fulminacci – “Notte prima degli esami” di Antonello Venditti;
  • Geolier con Guè, Luchè e Gigi D’Alessio – Medley dal titolo “Strade”;
  • Ghali con Ratchopper – Medley dal titolo “Italiano vero”;
  • Il Tre con Fabrizio Moro – Medley di Fabrizio Moro;
  • Il Volo con Stef Burns – “Who wants to live forever” dei Queen;
  • Irama con Riccardo Cocciante – “Quando finisce un amore” di Riccardo Cocciante;
  • La Sad con Donatella Rettore – “Lamette” di Donatella Rettore;
  • Loredana Bertè con Venerus – “Ragazzo mio” di Luigi Tenco con l’arrangiamento di Ivano Fossati;
  • Mahmood con i Tenores di Bitti – “Come è profondo il mare” di Lucio Dalla;
  • Maninni con Ermal Meta – “Non mi avete fatto niente” di Ermal Meta;
  • Mr.Rain con i Gemelli Diversi – “Mary” dei Gemelli Diversi;
  • Negramaro con Malika Ayane – “La canzone del sole” di Lucio Battisti;
  • Renga Nek – Medley dei loro successi;
  • Ricchi e Poveri con Paola & Chiara – Medley di “Sarà perché ti amo” e “Mamma Maria” dei Ricchi e Poveri;
  • Rose Villain con Gianna Nannini – Medley;
  • Sangiovanni con Aitana – Medley di “Farfalle” e “Mariposas” di Sangiovanni;
  • Santi Francesi con Skin – “Hallelujah” di Leonard Cohen;
  • The Kolors con Umberto Tozzi – Medley dei successi di Umberto Tozzi.

Gli ospiti della nuova edizione:

Gli ospiti confermati sono Marco Mengoni, vincitore di Sanremo 2023, super ospite musicale della prima serata, e co-conduttore. Giovanni Allevi che si esibirà durante la diretta di mercoledì 7 febbraio, e nella stessa serata sarà presente Giorgia, come co-conduttrice e chiamata a festeggiare i 30 anni di “E poi”. Sul palco dell’Ariston  anche Russell Crowe con la sua band, giovedì 8 febbraio. Ed ancora Eros Ramazzotti che festeggerà i 40 anni di “Terra promessa”, Roberto Bolle sarà ospite al Festival nella serata finale di sabato 10 febbraio e nella stessa sera Gigliola Cinquetti festeggerà i 60 anni di “Non ho l’età”.

Gli ospiti sulla nave Costa Smeralda:

martedì 6 febbraio: Tedua
mercoledì 7 febbraio: Bob Sinclar
giovedì 8 febbraio: Bresh
venerdì 9 febbraio: Gigi D’Agostino
sabato 10 febbraio: Tedua

Gli ospiti in piazza Colombo:

martedì 6 febbraio: Lazza
mercoledì 7 febbraio: Rosa Chemical
giovedì 8 febbraio: Paola & Chiara
venerdì 9 febbraio: Arisa
sabato 10 febbraio: Tananai

Sanremo 2024: cosa aspettarsi dalla 74esima edizione.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×