fbpx
CAMBIA LINGUA

Quentin Tarantino presenterà il suo libro a Milano

Quentin Tarantino presenterà il suo libro a Milano.

Quentin Tarantino, il memorabile regista visionario di Kill Bill e Pulp Fiction, il prossimo 7 aprile sarà alla Libreria Mondadori Duomo di Milano per un evento speciale della XXIV edizione della Milanesiana, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi.
Il cineasta presenterà il nuovo libro ‘Cinema Speculation’ in conversazione con Antonio Monda e incontrerà i lettori. Il giorno prima sarà protagonista di una serata, che rientra nel palinsesto di Bergamo Brescia capitale della cultura, al teatro Grande di Brescia, sempre incentrata sul volume, edito da La Nave di Teseo, in libreria dal 21 marzo.

Cinema Speculation di cosa parla?
Per la prima volta il regista americano racconta la sua passione per il cinema; i film che ha amato, i grandi registi a cui si è ispirato e da cui ha imparato.
Verosimilmente può considerarsi un’autobiografia attraverso una sorprendente storia del cinema del tutto straordinaria.
Da un estratto del libro si legge: “A un certo punto, quando mi resi conto di vedere film che ai miei coetanei non era concesso vedere, ne chiesi il motivo a mia madre. Mi rispose che si sarebbe preoccupata di più se avessi visto i telegiornali e che un film non poteva farmi del male.”
Cinema speculation è la storia di un bambino amante del cinema che passa le serate con i genitori nelle sale più all’avanguardia di Los Angeles. Quello spettatore famelico, che preferisce ai giochi, l’immensità del grande schermo, e che cresce ammaliato da una nuova generazione di registi come Clint Eastwood, Steve McQueen, Don Siegel, che negli anni Settanta spazza via la vecchia Hollywood.
Si parla di pellicole rivoluzionarie che sollecitano l’immaginario di quel ragazzo e che tesseranno la trama della sua lunga carriera dietro la macchina da presa.

Quentin Tarantino presenterà il suo libro a Milano

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

 

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×