Piacenza, “Estate Farnese” dal 19 al 25 luglio: il cartellone della settimana

https://lamilano.it/eventi/piacenza-tutta-la-bella-stagione-con-il-cartellone-di-farnese-estate-focus-sulle-prime-4-serate/

Piacenza, “Estate Farnese” prosegue le sue attività anche nella settimana dal 19 al 25 luglio. Nel bel mezzo dell’estate la rassegna, promossa dall’assessorato alla Cultura dal Comune di Piacenza in collaborazione con la Fondazione Teatri di Piacenza e con il contributo di Iren, propone una selezione di spettacoli teatrali e cinematografici adatte a tutte le fasce d’età e a sensibilità diverse tra cui spicca, sabato 24, la proiezione del film Mank di David Fincher.

Nel cortile monumentale di Palazzo Farnese il solito mix di spettacoli, concerti, danza, prosa, lirica e teatro, oltre al cinema all’Arena Daturi. Di seguito il programma della settimana dal 19 al 25 luglio:

Lunedì 19 luglio ore 21:30

  • COMUNISTI A PIACENZA

Arena Daturi
CINEMA by Cinemaniaci
di Eugenio Gazzola, montaggio di Daniele Signaroldi, 1h 20’, ITA 2021

Il racconto dei militanti e dei dirigenti della Federazione provinciale del Partito comunista di Piacenza ripercorre la stagione delle “giunte rosse”; gli ideali che hanno acceso gli animi e le disillusioni che li hanno spenti; vittorie e ripensamenti; le Feste de l’Unità; la fine del partito e la sua trasformazione; la contraddizione «dell’essere/ con te e contro di te» (Pasolini).
In collaborazione con Fondazione Piacenza Futura
Martedì 20 luglio ore 21:30

  • ESTATE 85’

Arena Daturi
CINEMA by Cinemaniaci
di François Ozon, con Félix Lefebvre, Benjamin Voisine, Philippine Velge, 1h 40’, FRA 2020

Mercoledì 21 luglio ore 21:30

  • ALFABETO DELLE EMOZIONI

Stefano Massini
Cortile di Palazzo Farnese
SPETTACOLO DI PROSA by Teatro Gioco Vita

Noi siamo quello che proviamo. E raccontarci agli altri significa raccontare le nostre emozioni. Ma come farlo, in un momento che sembra confondere tutto con tutto, perdendo i confini fra gli stati d’animo? Ci viene detto che siamo analfabeti emotivi, e proprio da qui parte Stefano Massini lo scrittore così amato per i suoi racconti in tv del giovedì sera a “Piazzapulita” per un viaggio profondissimo e ironico al tempo stesso nel labirinto del nostro sentire e sentirci.
In un immaginario alfabeto in cui ogni lettera è un’emozione (P come Paura, F come Felicità, M come Malinconia…) Massini trascina il pubblico in un susseguirsi di storie e di esempi irresistibili, con l’obiettivo unico di chiamare per nome ciò che ci muove da dentro. Scorrono visi, ritratti, nomi, situazioni. Si va da Arthur Conan Doyle che fa l’esperimento di sondare i suoi amici sul tema del dubbio al grande Chagall che non riesce a reagire alla scomparsa di Bella Rosenfeld, da Al Capone che tremava alla vista di una siringa alla moglie di Giosuè Carducci costretta a pregare i compagni del poeta di farlo vincere alle carte.
Ad andare in scena è la forza e la fragilità dell’essere umano, dipinta con l’estro e il divertimento di un appassionato narratore, definito da Repubblica “il più popolare raccontastorie del momento”.
con Stefano Massini
produzione Elastica srl e Savà
distribuzione Terry Chegia

Giovedì 22 luglio ore 21:30

  • AFTER LOVE

Arena Daturi
CINEMA by Cinemaniaci

di Aleem Khan in versione originale con sottotitoli in italiano in Anteprima nazionale con introduzione di Michele Zanlari. Presentato alla quindicesima Festa del Cinema di Roma col bollino di Cannes – in tempi non pandemici l’avremmo visto alla Semaine de la Critique – After Love, esordio alla regia di Aleem Khan, trentacinquenne regista inglese, già conosciuto per i suoi cortometraggi presentati al Sundance ed a Locarno, ha un titolo che ci interroga. Cosa c’è dopo l’amore? O piuttosto, c’è qualcosa dopo l’amore?

Venerdì 23 luglio ore 21:00

  • El Tango

Roberto Herrera Tango Company
SPETTACOLO DI DANZA by Fondazione Teatri Piacenza

Le coreografie di Roberto Herrera fondono la passione e sensualità dell’abbraccio tanghero, in uno spettacolo intenso che ripercorre la storia del tango partendo dalle origini fino ai giorni nostri, un percorso crescente che confluisce nelle spettacolari danze folcloristiche argentine per approdare alle sonorità del tango nuevo.
Coreografie e Regia: Roberto Herrera
Assistente alla Regia: Franco Ricco
Pianoforte: Kaori Sacco
Bandoneon: Simone Marini
Interpreti: Roberto Herrera e Ani Andreani de Herrera
Marco Palladino e Lara Carminati
Giuseppe Militare e Iginia Cairo

Sabato 24 luglio ore 21:30

  • MANK

Arena Daturi
CINEMA by Cinemaniaci
di David Fincher, con Gary Oldman, Lily Collins, Amanda Seyfried, 2h 11’, USA 2020

Domenica 25 luglio ore 21:30

  • DUE

Rassegna “Accade Domani”
Arena Daturi

CINEMA by Cinemaniaci
di Filippo Meneghetti, con Barbara Sukowa, Martine Chevallier, 1h 35’, FRA-LUS 2019

 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...