fbpx

Pesaro: prende il via la terza edizione di “Musica a Corte”

Torna la tradizionale rassegna organizzata dall’Ente Concerti di Pesaro dedicata alla promozione dei giovani talenti del Conservatorio Rossini.

Pesaro: prende il via la terza edizione di “Musica a Corte”.

Torna l’oramai tradizionale rassegna estiva organizzata dall’Ente Concerti di Pesaro dedicata alla promozione dei giovani talenti del Conservatorio Rossini. La terza edizione di Musica a Corte vedrà protagonisti i migliori studenti dell’Istituto pesarese in sette appuntamenti musicali ospitati nel cortile di Palazzo Mosca, sede dei Musei Civici cittadini.

Dai recital di pianoforte solo, agli ensemble cameristici, dalle grandi pagine della musica classica ai ritmi del jazz, i musicisti del Rossini offriranno in varie formazioni una sfaccettata proposta musicale, con programmi che spazieranno dal classicismo viennese alla ricerca contemporanea: dai quartetti di Wolfgang Amadeus Mozart, al Music for pieces of wood di Steve Reich, passando per Beethoven, Chopin, Puccini, Morricone, fino alle trascrizioni di Michele Mangani di Gioachino Rossini.

 

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Gli appuntamenti della rassegna:

Venerdì 30 giugno 2023 (ore 18) l’apertura di Musica a Corte è affidata al Quartetto Saxophonie, composto da Gretha Mortellaro, Christian Summa, Tommaso Rocchetti e Luca Chiarini. I quattro sassofonisti, risultati vincitori solo pochi giorni fa al CIMP – Rossini International 20°Anniversary con il Premio Pesaro 2023, proporranno un irresistibile programma con alcune tra le più belle pagine di George Gershwin, Jean Rivier, Eugene Bozza, Aldemaro Romero, Nunzio Ortolano, Astor Piazzolla ed Ennio Morricone.
Giovedì 6 luglio sarà la volta del jazz con il Rossini Soul Project, quartetto formato da alcuni dei migliori studenti della Scuola di Jazz del Conservatorio Rossini. Giovanna Sofia Principi (voce), Maya Ivanova (piano), Michele Mengoni (piano e contrabbasso) e Matteo Benocci (batteria) proporranno una performance dedicata ai grandi classici del jazz, swing, soul e funky in un viaggio ricco di interplay che inizia dagli standard jazz e arriva ad arrangiamenti originali di brani dei repertori di Aretha Franklin e Stevie Wonder.
I successivi appuntamenti vedranno alternarsi il Quintetto di percussioni del Conservatorio Rossini (Giovedì 20 luglio), il Quartetto d’archi del Conservatorio Rossini (Giovedì 27 luglio), il pianista Alessio Lowenthal (Sabato 5 agosto), i clarinettisti del Quartetto COROS (Giovedì 10 agosto), per concludersi con il recital pianistico di Thomas Baroni (Venerdì 18 agosto).

Pesaro: prende il via la terza edizione di "Musica a Corte".

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×