Pesaro, la mostra “Senza Chiodi”: uno sguardo sui giovani artisti a Palazzo Gradari

Appuntamento dal sabato 17 dicembre a domenica 8 gennaio

Pesaro, la mostra “Senza Chiodi”: uno sguardo sui giovani artisti a Palazzo Gradari.

Pesaro, “Città italiana dei giovani” 2022, prosegue il suo calendario di eventi dedicando l’ultima iniziativa in ordine di tempo ai giovani artisti della città: sabato 17 dicembre, alle 18, nel Salone Nobile di Palazzo Gradari, in via Rossini, inaugura infatti “Senza Chiodi”. Armadilly, Lorenzo Bartolucci, Ilaria Benvenuti, Valentina Di Luca, Arianna Pace, Tedium, Ricardo Aleodor Venturi sono i 7 pesaresi under30 protagonisti della mostra, promossa dal Comune di Pesaro insieme all’associazione Tavolo Studenti, per raccontare l’arte e il talento degli artisti del territorio.

Dare spazio alla creatività dei giovani

«Creare o destinare spazi alla creatività dei giovani della città è stata tra le necessità emerse nelle numerose tappe di ascolto fatte tra i ragazzi – sottolineano Daniele Vimini, vicesindaco assessore alla Bellezza ed Heidi Morotti, assessora con delega alle Politiche giovanili -. Per questo è bello, oggi, consegnare luoghi e strumenti ai giovani. Spazi in cui poter muoversi ed esprimersi; spazi in cui sentirsi parte attiva, protagonisti e primi ambasciatori dell’identità di Pesaro. Elemento fondamentale anche per Pesaro 2024 Capitale italiana della Cultura che ha fatto della partecipazione, un cardine della sua progettualità».

«Costruire opportunità per i giovani e attivare i ragazzi perché ne costruiscano a loro volta è, da sempre, la nostra mission – spiega Timoteo Tiberi, dell’associazione Tavolo Studenti, tra gli organizzatori della mostra – Dopo il successo di partecipazione ottenuto da #SpazioUnder20, torniamo nuovamente al lavoro per rendere parte attiva i ragazzi: “Senza Chiodi” presenterà ai pesaresi e ai turisti lo sguardo sul mondo dei giovani della città».

Arazzi, installazioni, video, quadri e sculture

L’esposizione, composta da arazzi, installazioni, video, quadri e sculture, sarà visitabile gratuitamente dal lunedì al sabato, dalle 15.30 alle 19, domenica e festivi dalle 17 alle 19 (ad eccezione di Natale) fino a domenica 8 gennaio compreso.

«Sono molto fiera di questo progetto a cui da anni stavo pensando – sottolinea Camilla Cesarini, tra gli artisti e organizzatori della mostra -. L’augurio è che possa essere il primo passo per realizzare altre iniziative e far conoscere alla città il talento dei suoi giovani, soprattutto in vista della Capitale italiana della cultura 2024. Pesaro è una città in cui sono nati tanti artisti, è necessario valorizzare la loro arte».

Incentivo per gli artisti

“Senza Chiodi”, per Ricardo Aleodor Venturi, rappresenta: «La necessità di essere sinceri rispetto alle difficoltà che gli artisti incontrano quando vogliono realizzare una mostra. Il non poter mettere un chiodo in una parete – una tra queste, insieme alla carenza di spazi in cui potersi esprimere, parlare e confrontarsi – è stato il punto di partenza su cui, insieme, abbiamo concentrato energie e pensieri». “Senza Chiodi” è un’esposizione creata da e per giovani menti emergenti, in cui «Lo spazio non è soltanto fisico – aggiunge Valentina Di Luca – ma soprattutto ideologico, fatto di dialogo e sensazioni, di percorsi diversi e passioni in comune. Quello che provo a trasmettere con le mie sculture è la cura che riservo al mondo e alla vita; cura e rispetto che caratterizzano anche questa esposizione».

Per i visitatori sarà, «Un’esperienza immersiva – assicura Ilaria Benvenuti -. E non solo per il pubblico ma anche per gli artisti che in “Senza Chiodi” hanno trovato terreno fertile per compiere una riconsiderazione sul contemporaneo utilizzando “un occhio dalle tante iridi”. La mostra, pur non essendo caratterizzata da un tema comune racconta lo sguardo rivolto alla medesima direzione utilizzato dai 7 artisti ciascuno dal background unico e originale».

Contatti

Info e aggiornamenti tramite mail a [email protected] o consultando le pagine Facebook e Instagram Tavolo Studenti.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...