Padova, continuano gli appuntamenti col “Festival Ambiente e Cultura 2021”: gli eventi di ottobre

Conferenze, concerti, presentazioni di libri, workshop, eventi di piazza

Padova, il Festival Ambiente e Cultura 2021, inaugurato il 22 settembre scorso, prosegue senza sosta anche nel mese di ottobre con tanti appuntamenti gratuiti, alcuni dei quali richiedono però una preventiva registrazione online.
Si parte domenica 3 ottobre con la “Festa del recupero e dell’energia pulita”, dalle 9 alle 19 a Prato della Valle: una giornata dedicata al tema dei rifiuti e dello sviluppo sostenibile promossa da Legambiente in collaborazione con il Comune di Padova e realizzata nell’ambito della Festa Provinciale del Volontariato. Per tutto il giorno saranno presenti numerosi stand di realtà impegnate per lo sviluppo sostenibile del pianeta, tra cui lo stand di Informambiente e dello Sportello comunale per il Risparmio Energetico nel quale si potranno avere informazioni sulle opportunità offerte da Superbonus, Sismabonus ed Ecobonus.
Il 9 ottobre “si cambia musica” con “Earthphonia – Le voci della Terra”, live set di Max Casacci (tra i fondatori dei Subsonica) accompagnato dal talk di Mario Tozzi (ricercatore, autore, volto noto della tv). L’appuntamento è alle 21:15 al Cinema MultiAstra, in via Tiziano Aspetti 21. L’evento, promosso dal Comune di Padova con la scuola di musica Gershwin, è ad ingresso gratuito su prenotazione, fino a esaurimento posti, attraverso la pagina ambienteculturapadova.eventbrite.com.
Doppio appuntamento per lunedì 11 ottobre: alle ore 15:30 nella Sala Nievo di palazzo Bo si svolgerà la cerimonia per il Premio Emilio D’Alessio, un premio di laurea sui temi della sostenibilità dedicato a Emilio D’Alessio, tra i fondatori dell’associazione Coordinamento Agende 21 Locali che indice il premio. L’evento è promosso dal Comune di Padova – Settore Ambiente e Territorio, in collaborazione con l’Università di Padova. A seguire, dalle ore 17:30, la presentazione libro “La giostra del tempo senza tempo” di Carlo Cacciamani, un romanzo dedicato al cambiamento climatico, nel quale vengono sviluppati in maniera accessibile e coinvolgente vari aspetti di questcom.stampa o tema così complesso.
Soluzioni per la riqualificazione degli edifici e la qualità dell’abitare: gli strumenti a disposizione dei cittadini” è invece il workshop informativo dedicato al tema della riqualificazione energetica, che permette ai cittadini di migliorare le condizioni abitative e il proprio benessere spendendo molto poco, grazie ai tanti incentivi fiscali esistenti come il Superbonus e il Sismabonus. L’appuntamento è previsto per martedì 12 ottobre dalle ore 18 alle 19:30, nella sede di Informambiente, in via dei Salici 35.
Anche per giovedì 14 ottobre sono previsti due appuntamenti. Il primo è l’incontro promosso dal progetto europeo Veneto ADAPT dal titolo “Azioni e interventi di adattamento ai cambiamenti climatici attraverso l’esperienza dei progetti”, che si svolgerà in modalità online dalle ore 9:30 alle 13 e sarà incentrato sul confronto tra città e progetti europei che si occupano di adattamento ai cambiamenti climatici. Per partecipare è richiesta la registrazione online (www.venetoadapt.it). Il secondo appuntamento del giorno sarà poi la presentazione del libro “Le ragazze salveranno il mondo. Da Rachel Carson a Greta Thunberg: un secolo di lotta per la difesa dell’ambiente” di Annalisa Corrado. Un racconto di donne che, con la loro determinazione, hanno contrassegnato la grande lotta del movimento ecologista e offerto un punto di vista diverso. L’evento avrà luogo alle 17:30 nella Sala Carmeli di via Galilei 36. L’ingresso è gratuito ma su prenotazione, fino a esaurimento posti, attraverso la pagina ambienteculturapadova.eventbrite.com.
A chiudere la manifestazione, infine, venerdì 15 ottobre, un appuntamento all’insegna dello sport e dei cambiamenti climatici con l’incontro con l’ultrarunner padovano Paolo Venturini, che presenterà il suo progetto di attraversare di corsa il lago Baikal ghiacciato. Una sfida che vuole attirare l’attenzione dell’opinione pubblica sul cambiamento climatico che sta assottigliando lo strato di ghiaccio del lago e che renderà tra qualche anno l’impresa di Venturini non più praticabile. Ingresso gratuito su prenotazione, fino a esaurimento posti, attraverso la pagina ambienteculturapadova.eventbrite.com.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...