OLTRE 70MILA I VISITATORI DEI MUSEI MILANESI NEL PERIODO NATALIZIO

176

Durante le appena concluse feste natalizie i musei civici di Milano hanno registrato un record di visitatori che ha replicato gli ottimi risultati dei musei statali diffusi dal Mibact, il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. Oltre 55mila infatti i milanesi e i turisti che hanno deciso di immergersi nella vasta e intrigante offerta culturale proposta dal Comune di Milano durante questi giorni di festa dal 23 dicembre al 6 gennaio. Nella sola giornata del 7 inoltre sono stati rilevati più di 18mila ingressi grazie all’iniziativa ministeriale “Domenica al Museo”, per la quale ogni prima domenica del mese l’ingresso a tutti i musei sarà gratuito.

A raggiungere il numero più alto di visitatori è stato ancora una volta il Castello Sforzesco che, con il suo ricco patrimonio di collezioni archeologiche, di armi e di strumenti musicali ha registrato più di 20mila ingressi fino all’Epifania e circa 6mila solo il 7. Hanno avuto un enorme successo anche il Museo del Novecento e i suoi capolavori pittorici e scultorei, il Museo di Storia Naturale con circa 15mila ingressi, la Galleria d’arte moderna, l’Acquario Civico, il Mudec, il Museo archeologico e il Museo del Risorgimento.

In queste festività dunque Milano ha confermato il trend positivo rilevato nel corso del 2017, già cresciuto tra l’altro di molto rispetto all’anno precedente, e il 2018 sembra iniziare con il piede giusto visto il record di visitatori della prima domenica di gennaio.

Articolo di Elisa Bonfadini


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...