Monza, quasi pronta la stagione teatrale 2021/2022 del “Manzoni”, tra i protagonisti Stefano Accorsi

L’Assessore Longo: "Torniamo a riassaporare una ritualità consolidata, che tanto ci è mancata in questo anno e mezzo"

Monza, «L’attesissima stagione teatrale del Manzoni di Monza, lo storico e amatissimo teatro comunale nel cuore della città, ripartirà dopo l’estate per offrire ai numerosissimi abbonati – che ogni anno ci rinnovano la loro fiducia – e agli spettatori nuovi stimoli culturali e artistici e una ritualità consolidata, che tanto è mancata in questo anno e mezzo stravolto dal Covid», ha dichiarato l’Assessore alla Cultura Massimiliano Longo, impegnato in questi mesi a programmare la nuova stagione teatrale.

Qualità culturale e sicurezza degli spettatori

«In queste settimane – prosegue Massimiliano Longo – abbiamo avuto conferma da parte degli abbonati dell’entusiasmo e del desiderio di tornare a riappropriarsi dei momenti di condivisione culturale nel nostro Teatro Manzoni. Ci stiamo pertanto impegnando al massimo perché ciò avvenga nel migliore dei modi, con una proposta di alto livello e garantendo la massima sicurezza a tutti gli spettatori».


Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building
Stefano Accorsi sul palco del «Manzoni»

«Rispetto ai contenuti della stagione – conclude l’Assessore – posso anticipare che la direttrice artistica, Paola Pedrazzini, pur nelle difficoltà del momento, sta lavorando con il consueto impegno e passione per presentare un cartellone che non mancherà di stupirci per la qualità degli spettacoli». L’Assessore Massimiliano Longo si lascia, infine, andare ad un’anticipazione: sul palco del «Manzoni» tornerà Stefano Accorsi con il suo nuovissimo spettacolo, scritto da Lucia Calamaro.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...