Modena, in arrivo la performance di poesia “SLAM! Poetry and Identities for Social Justice”

Una serata di versi, rime e balli per tradurre pensieri ed emozioni in impulsi espressivi

Modena, in arrivo la performance di poesia “SLAM! Poetry and Identities for Social Justice”.

 

Domenica 11 dicembre alle 21.00 Centrale 66 a Modena (Via Nicolò dell’Abate, 66) apre le sue porte a “SLAM! Poetry and Indentities for Social Justice”. Performance collettiva per corpo e voce, una serata in forma di competizione in cui un gruppo di giovani tra i 18 e 25 anni si sfida a colpi di poesia, versi, parole e rime che si intrecciano con il corpo in movimento, che si fa strumento per tradurre pensieri ed emozioni in impulsi espressivi.

Conducono Barbara Facchinetti e Andrea Garganese, membri del collettivo Mutuo Soccorso Poetico, che sollecitano il pubblico, invitato a esprimersi su quello che avviene in scena. Il premio del contest è l’occasione di aver condiviso insieme un momento di poesia. A seguire il concerto di Claudia Is On The Sofa, cantautrice italiana dal cuore americano che si esibisce in un live intimo e appassionato.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito di SLAM! Poetry and Identities for Social Justice, un progetto promosso e sostenuto dall’Ambasciata degli Stati Uniti in Italia e realizzato da Teatro di Roma – Teatro Nazionale e da Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale, con l’obiettivo di far incontrare pratiche di scrittura, lettura e performance con le domande della comunità. Il programma, rivolto a un gruppo multietnico e multiculturale di giovani non professionisti provenienti da i più diversi contesti sociali, ha visto alternarsi due workshop intensivi e paralleli condotti a Roma da Lorenzo Maragoni, campione del mondo 2022 di Slam, e a Modena dalle performer e autrici Emanuela Serra e Giulia Spattini di Balletto Civile. Quello di domenica 11 dicembre è quindi il momento finale del laboratorio modenese, uno spettacolo in cui il gruppo, a partire dal linguaggio della Slam Poetry, cerca nuove soluzioni espressive affrontando temi come identità, coraggio, cittadinanza ed equità.

Dopo le sfide finali nelle due città, sarà Roma a ospitare domenica 18 dicembre 2022 il Talk conclusivo.

Ingresso libero fino esaurimento posti.

SLAM! Poetry and Identities for Social Justice. Performance collettiva per corpo e voce. Con i/le partecipanti al laboratorio SLAM! Poetry and Identities for Social Justice: Maddalena Barbari, Ana Dhavy’a Balboni Rodrigues, Seit Kibja, Ilyass Maylani, Adele Verri, condotto da Emanuela Serra e Giulia Spattini di Balletto Civile, presentato da Barbara Facchinetti e Andrea Garganese, realizzato da ERT in collaborazione con HAPPEN, Mutuo Soccorso Poetico, Centrale 66 nell’ambito di Carne – focus di drammaturgia fisica a cura di Michela Lucenti, illustrazione Daniele Tozzi.

SLAM! Poetry and Identities for Social Justice è un progetto promosso e sostenuto dall’Ambasciata degli Stati Uniti in Italia e realizzato da Teatro di Roma – Teatro Nazionale (Roma) e da Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale (Modena).

 

Modena, in arrivo la performance di poesia “SLAM! Poetry and Identities for Social Justice”.

Modena, in arrivo la performance di poesia “SLAM! Poetry and Identities for Social Justice”.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...