Modena, dal “Mundial ‘82” a oggi, focus sull’Italia che cambia

Sabato 8 ottobre al Museo della figurina l’incontro organizzato dall’associazione Mo’ Better Football. Interventi di Alberto Molinari, Alberto Guasco e Andrea De Benedetti.

Modena, dal “Mundial ‘82” a oggi, focus sull’Italia che cambia.

Prende spunto dai temi dello sport per parlare dell’evoluzione della società italiana l’appuntamento “Spagna ’82: storia e leggenda di un Mondiale” in programma alle 15 di sabato 8 ottobre al Museo della figurina di corso Canalgrande 103 a Modena. L’incontro, a ingresso gratuito, è organizzato dall’associazione culturale Mo’ Better Football in collaborazione con l’Istituto storico di Modena ed è patrocinato dal Comune.

Come spiegano gli organizzatori dell’iniziativa, “il calcio è capace di veicolare negli appassionati e tifosi emozioni, rievocare ricordi, ma soprattutto di creare legami collettivi. Non è quindi un caso che gli eventi sportivi di primo piano, come il Mondiale, costituiscano veri e propri eventi storici, in grado di offrire prospettive multiformi e diverse, anche non strettamente calcistiche, per comprendere la storia stessa di un Paese”. In questo senso, il Mundial del 1982, vinto in Spagna dalla Nazionale italiana, si pone come elemento di concordia nazionale, al termine di una fase complessa, destinato a incarnare per molte persone il ricordo simbolo di un periodo positivo del passato. Si passa dunque, proseguono gli organizzatori, “dall’evento rimasto nell’immaginario degli italiani come quello di un Paese che si ritrova e riparte al decadimento di quarant’anni dopo: calcistico, che rispecchia quello culturale e sociale”.

Durante l’evento, coordinato da Marco Ferrero di Mo’ Better Football, sono previsti tre approfondimenti. L’intervento di Alberto Molinari si intitola “Prima dei Mondiali. Crisi e trasformazioni del sistema calcistico italiano”, Alberto Guasco si concentra sull’argomento “1982: un Mundial globale” mentre Andrea De Benedetti si sofferma sul tema “Si stava meglio quando ci stava Pizzul. Bilancio spassionato di 40 anni di narrazione calcistica in Italia”.

Approfondimenti online sul sito www.mobetterfootball.it e sui canali social, Facebook e Instagram, di Mo’ Better Football.

Modena, dal “Mundial ‘82” a oggi, focus sull’Italia che cambia

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...