MILANO. UNKOWN: STREET ART EXHIBITION CON BANSKY

A MILANO BANKSY-IL PIÙ GRANDE ESPONENTE DELLA STREET ART AL TEATRO ARCIMBOLDI

Milano, fino al 13 dicembre 2020, il Teatro Arcimboldi ospita la mostra “Unknown: Street Art Exhibition”,  che studia ed approfondisce la tematica sull’identità dell’artista conosciuto da tutti col nome di BANKSY, analizzando il mondo della street art ed i suoi protagonisti.

Il foyer del teatro si trasforma nella casa dei Graffiti Writers, ospitando le opere dei più importanti esponenti internazionali della street art fra i quali: BanksyBluPhase 2Delta 2BenEine3DBordalo IIKayoneSwoonFaith 47 e Serena Maisto.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Sono più di cento le opere esposte, tra originali, stacchi, serigrafie e vinili, in un percorso conoscitivo sia della street art, sia dei suoi protagonisti. Amata o criticata, adorata o demonizzata, ma comunque sempre presente nelle nostre città, la street art ci colpisce con le sue immagini ogni giorno sui muri delle case, sulle facciate delle fabbriche dismesse, sui treni rottamati e sulle serrande abbassate.

Alle opere di Banksy sono dedicate sei sezioni: una dedicata all’installazione temporanea Dismaland, altre dedicate alle riproduzioni delle banconote e ai cartelli stradali addobbati con scimmie e topi; e ancora serigrafie delle sue opere più celebri, opere realizzate con bombolette spray e litografie a colori su carta in cui Banksy si prende gioco di temi come religione, politica, omofobia.

Oltre a Banksy, l’altro grande protagonista della mostra è l’italiano Blu (anch’egli dall’identità sconosciuta), di cui sono presentate 18 opere. Non mancano opere di Phase 2Delta 2BenEine3DKayone, storico writer di Milano, Bordalo II, artista portoghese che usa i rifiuti per dar vita ad animali; il tocco femminile è garantito dalla presenza dell’americana Swoon, della sudafricana Faith 47 e della svizzera Serena Maisto.

Prodotta da Next Exhibition e Show Bees, in collaborazione con il collettivo di collezionisti Xora e con il curatore di allestimento Lacryma Lisnic, la mostra è visitabile nei seguenti orari di apertura: 10.00-19.00 da martedì a venerdì; 10.00-20.00 sabato e domenica.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...