fbpx
CAMBIA LINGUA

Milano: Una giornata con Lampadino e Caramella al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci

Domenica 28 maggio dalle 11 alle 18

Milano: Una giornata con Lampadino e Caramella al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci.

Domenica 28 maggio dalle 11 alle 18 il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia propone una giornata all’insegna dell’inclusività e accessibilità, nella quale i visitatori avranno la possibilità di entrare nel mondo di Lampadino e Caramella, il primo e unico cartone animato pensato anche per bambine e bambini ipovedenti/ciechi, sordi e autistici. L’evento si inserisce nell’ambito del Festival delle bambine e dei bambini promosso dal Comune di Milano, dedicato ai diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Nell’iconico salone delle feste del transatlantico Conte Biancamano del Museo in programma laboratori, incontri, proiezioni e spettacoli resi accessibili anche alle persone sorde grazie alla presenza di interpreti LIS.

Da non perdere lo spettacolo di Rai Radio Kids condotto da Armando Traverso in compagnia dell’amato pupazzo Lallo il Cavallo, il laboratorio LIS a cura della Cooperativa CREI condotto da Deborah Donadio e Nicola Della Maggiora, gli attori sordi interpreti dei due fratellini nel cartone animato, che avvicineranno i bambini alla lingua dei segni e il meet&greet con le mascotte di Lampadino, Caramella e Zampacorta.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Tra le altre attività in programma, il laboratorio sensoriale a cura di Puntidivista e lo spettacolo Con noi nel MagiRegno nel quale le mascotte del cartoon coinvolgeranno i partecipanti attraverso canzoni, balli e proiezioni. Tutte le attività sono senza prenotazione e incluse nel biglietto d’ingresso al Museo.

Infatti il Museo, con i suoi oggetti iconici e i suoi spazi magici, ha ispirato le puntate “Mistero al Museo” e “Fuochi Lunari” della serie prodotta da Animundi in collaborazione con Rai Ragazzi, che narra le avventure di due simpatici fratelli – Lampadino e Caramella – e dei loro amici animali, incontrati nel MagiRegno degli Zampa. Storie semplici ma non banali, ispirate a temi attuali, contro ogni forma di pregiudizio e discriminazione.

Il cartone animato, in onda tutti i giorni su Rai Yoyo e su RaiPlay e di cui è in corso il doppiaggio della terza stagione in uscita nel 2024, è inoltre in nomination per i Diversity Awards 2023 di Francesca Vecchioni nella la categoria “Miglior serie Kids”.

Per la sua valenza pedagogica e sociale il progetto di Animundi ha ottenuto il contributo economico del Ministero della Cultura ed è stato insignito nel 2022 del Premio Moige e nel 2020 del Premio Unicef per il suo impegno totale all’inclusione e all’accessibilità.

Il Direttore Generale del Museo Fiorenzo Galli, nei panni di Gallo Leo, è tra i protagonisti della seconda stagione di Lampadino e Caramella e nel corso della giornata di domenica sarà premiato per la sua partecipazione come guest voice nel cartone animato.

Negli ultimi anni il Museo ha avviato un percorso di riflessione e formazione interna rispetto ai temi DEIA (Diversità, Equità, Accessibilità e Inclusione) per rispondere alla spinta di cambiamento verso l’impegno sociale che ha investito tutte le istituzioni culturali. L’obiettivo è quello di stimolare nuove sensibilità, attitudini, decisioni operative, modalità di progettazione e di azione nei confronti di tutti i pubblici per coinvolgere le diverse comunità in ottica partecipativa e per coinvolgere in maniera più inclusiva le persone per e con le quali il Museo opera.

Milano: Una giornata con Lampadino e Caramella al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×