fbpx
CAMBIA LINGUA

Milano, Teatro Oscar il 15 febbraio presenta “Ultima Corsa” in memoria della Shoah

Progetto selezionato da Fondazione Con i Bambini per il contrasto della povertà educativa minorile

Milano, Teatro Oscar il 15 febbraio presenta “Ultima Corsa” in memoria della Shoah.

 

Mercoledì 15 febbraio alle ore 20:30 in commemorazione della Giornata Internazionale della Memoria, Teatro Oscar Produzioni dà il suo contributo mettendo in scena al Teatro Oscar, uno spettacolo toccante nel ricordo di un evento da non dimenticare.

 

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Nel 2000 una vecchia valigia con la scritta Hana Brady 16 maggio 1931 giunge al museo dell’Olocausto di Tokyo. Fumiko Ishioka, la curatrice del museo, parte per Praga, alla ricerca della bambina che possedeva una valigia finita ad Auschwitz…Chi era Hana?

Hana e George andavano alla scuola pubblica. Erano ragazzi come tanti che si ficcavano regolarmente nei guai e alternavamo i normali problemi di tutti i ragazzini ai successi. C’era una sola cosa che li distingueva dagli altri: erano ebrei. Il 15 marzo 1939 le truppe naziste di Hitler occuparono la Cecoslovacchia e la loro vita cambiò per sempre. “Salimmo nelle carrozze buie, fino a quando non rimase neppure un centimetro di spazio vuoto. L’aria diventò irrespirabile e il treno cominciò a muoversi. Viaggiammo per un giorno e una notte, senza acqua né cibo. Senza poter andare in bagno. E senza sapere quanto sarebbe durato il viaggio. Avevamo la gola secca, dolori dappertutto e lo stomaco che si contraeva per la fame. Cercavamo di farci forza a vicenda cantando canzoni di casa. Chiudo gli occhi e provo a immaginare di essere da un’altra parte. Poi all’improvviso, nel cuore della notte del 23 ottobre 1944 le ruote del treno si arrestarono con uno stridore prolungato. Le porte si aprirono e ci fu ordinato di scendere. Eravamo arrivati ad Auschwitz.”

Lo spettacolo alterna la narrazione tratta dal romanzo “La valigia di Hana” di Karen Levine alle coreografie di Corrado Giordani in una sinergia continua tra danza e teatro. Quello che si vede è l’inizio della guerra, la deportazione, la separazione delle famiglie e in particolare dei due fratelli protagonisti della storia destinati a non rincontrarsi, poiché solo George di tutta la famiglia ritornerà da Auschwitz. Una storia emozionante soprattutto per il fatto che i due fratelli sono adolescenti, motivo che determina il coinvolgimento molto forte dei ragazzi oltre che del pubblico adulto.

Note sull’autrice del libro “La Valigia di Hana”

Karen Levine è una giornalista radiofonica che vive in Canada. Lo spunto per la stesura del libro deriva da un documentario radiofonico da lei realizzato nel 2001, dopo essere venuta a conoscenza dei fatti grazie un articolo di giornale. Il libro (scritto con un linguaggio adatto ai bambini e ai ragazzi) alterna capitoli in cui si racconta la storia vera di Hana e altri in cui si raccontano le difficoltà di Fumiko Ishioka, nel corso delle ricerche per reperire informazioni su Hana.

 

Ideazione Monica Cagnani -Coreografie Corrado Giordani – Drammaturgia Gabriella Foletto

Attori: Brigida Cesareo e Gionata Soncini Danzatori: Giorgio Colpani e Vittoria Franchina
e gli allievi dei corsi professionali di Teatro Oscar DanzaTeatro

Con la partecipazione degli alunni della scuola secondaria Istituto Comprensivo Arcadia condotti da Sonia Usurini

Progetto selezionato da Fondazione Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

 

Teatro Oscar di Milano – Via Lattanzio 58 – 20137 Milano

teatrooscardanzateatro

info@teatrooscardanzateatro.it

Tel.  02 5455511- cellulare 335 5294652 –

BIGLIETTI:

Intero 15 €

Ridotto 10€ (Under 18 e allievi della scuola Teatro Oscar Danza Teatro)

I biglietti sono in vendita su MailTicket I biglietti sono in vendita al seguente link: mailticket.it/ultima-corsa

 

Inoltre i biglietti saranno in vendita anche presso la segreteria della Scuola Teatro Oscar DanzaTeatro, via Lattanzio 60/B dal lunedì al venerdì dalle 15.30 alle 19.30.

Milano, Teatro Oscar il 15 febbraio presenta “Ultima Corsa” in memoria della Shoah.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×