MILANO PER LE NEO-MAMME: L’INIZIATIVA HAPPY POPPING

209

“Un’iniziativa che mi auguro venga accolta da molti esercenti nell’ottica di una città sempre più accogliente e inclusiva per le famiglie” con queste parole l’Assessore del Comune di Milano alle Politiche per il lavoro, Attività produttive e Commercio Cristina Tajani commenta il lancio dell’iniziativa Happy Popping.

L’intenzione è quella di vedere spazi specifici in luoghi vari, come ristoranti negozi e affini, pensati per venire incontro alle esigenze dei genitori con neonati che quindi necessitano dell’allattamento. Sono zone relax pensate proprio per le famiglie con bambini piccoli che già esistono in qualche realtà di Milano ma che ora grazie al contributo del Comune di Milano potranno comparire in molti altri punti.

Arriva quindi da parte dell’Assessore Tajani l’invito a chiunque sia titolare di un’impresa, un negozio o un qualsiasi tipo di attività o spazio aperti al pubblico di aderire a questa iniziativa; dal sito del comune si può facilmente trovare il modulo per fare richiesta di adesione all’iniziativa e l’iscrizione al registro degli spazi Happy Popping è gratuita e senza limiti di tempo.

Il comune si impegna a procedere con cadenza bimestrale. In tutti i luoghi aperti al pubblico che aderiranno all’iniziativa verrà attaccato sulle vetrine il simbolo per indicare la presenza dello spazio Happy Popping oltre a figurare nell’elenco on-line e geo-referenziato degli spazi dedicati all’allattamento.

Già adesso spazi Happy Popping a Milano si possono trovare in musei, farmacie, biblioteche, servizi dei municipi e altri. Si spera con questa iniziativa di venire incontro alle esigenze dei neo-genitori e  di rendere Milano più accogliente e attenta ai bisogni di chi ha figli neonati.

LINK PER REGISTRARSI ALL’INIZIATIVA

Articolo di Daniel Bidussa


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...