Milano, Mudec presenta il programma “L’anno del Perù”

Mudec. Presentato il programma "L'anno del Perù", mostre e moltissime iniziative per scoprire le millenarie culture andine

Milano, Mudec presenta il programma “L’anno del Perù”.

Un anno ‘d’oro’ sta per essere inaugurato al Mudec, quello che racconterà al pubblico il Perù ‘archeologico’, quello delle civiltà millenarie – tra cui la raffinata civiltà moche – che culminarono con il grande Impero Inca; ma anche il Perù contemporaneo, quello delle culture andine e quello che insieme alle comunità peruviane milanesi si potrà conoscere da vicino attraverso un programma di eventi e attività di approfondimento senza precedenti per la città di Milano.

Il Mudec rinnova quindi il forte legame con le culture andine, in un progetto volto a raccontarle a 360 gradi, dalla ricchezza del patrimonio artistico e culturale alle grandi eccellenze contemporanee della cultura e delle tradizioni “vive” (la danza, la musica, la poesia, le feste e i rituali), senza dimenticare la grande tradizione tessile passata e contemporanea.

Da giugno 2022 fino ai primi mesi del 2023, il pubblico sarà accompagnato in un caleidoscopico viaggio culturale che occuperà tutti gli spazi del Museo, con molti appuntamenti e diversi format di contenuto: dalle conferenze e le lecture serali con aperitivo ai workshop e laboratori, dalle tavole rotonde alle visite guidate, dalle performance artistiche ai convegni.

Si parte giovedì 23 giugno alle ore 18.30 con il primo incontro per esplorare il Perù e le civiltà che l’hanno abitato: “Chan Chan: la città sacra”. Francesca Colosi, Direttrice della Missione Italiana in Perù e ricercatrice dell’Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale (ISPC) condurrà il pubblico nell’esplorazione della più grande città al mondo costruita con mattoni crudi, l’antica capitale del gran regno dei Chimor (IX-XV d.C.), gioiello fragile e unico dichiarato Patrimonio dell’Umanità dal 1986.

Il 24 settembre sarà la volta del workshop di danza peruviana, conosciuta come “L’Huayno”, in compagnia del giovane artista italo-peruviano Davide Avila. Definito dalla stampa latino-americana di Milano “la nuova scoperta”, è stato premiato come “Riconoscimento all’orgoglio peruviano” ed “Ambasciatore culturale” dal Municipio 4 del Comune di Milano.

La ricchezza dell’offerta culturale del programma è il risultato del lavoro di presenza sul territorio cittadino e di dialogo costante con le voci provenienti dalle comunità internazionali, che ogni giorno Milano Città Mondo porta avanti all’interno del Mudec.

Tutti gli incontri saranno a ingresso libero, fino a esaurimento posti o su prenotazione; è quindi consigliabile sempre seguire il calendario di “L’anno del Perù” sul sito del Mudec www.mudec.it, per rimanere aggiornati in tempo reale sugli appuntamenti in palinsesto.

Milano, Mudec presenta il programma "L'anno del Perù".

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...