Milano, Massimo Ranieri in “Tutti i sogni ancora in volo”

Artista unico e amatissimo, a settant'anni appena compiuti

Milano, Massimo Ranieri in “Tutti i sogni ancora in volo”.

Artista unico e amatissimo, a settant’anni appena compiuti ma con l’entusiasmo di un ventenne, Massimo Ranieri si racconta nel vero libro della sua vita.

Quasi sessant’anni di carriera, oltre quattordici milioni di dischi venduti in tutto il mondo, più di trenta album pubblicati a partire dal primo, registrato a soli tredici anni come Gianni Rock.

Un Sanremo vinto nel 1988 con una canzone immortale, Perdere l’amore, in repertorio tantissimi brani indimenticabili Poi la televisione, il cinema, e l’amore di una vita: il teatro sotto la guida dei più grandi, da Patroni Griffi a Strehler.

Massimo Ranieri è un artista unico, che, a settant’anni appena compiuti, continua ad avere l’entusiasmo e la curiosità del ventenne, a cercare la fuga in avanti.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...