MILANO LIBRI E BISTROT: ABBINAMENTO VINCENTE

812

Libri, distribuzione e cataloghi, eventi, immobiliare, retail, eventi e ancora, bistrot, colazione, pranzo, giornali, cena, e-commerce, eventi e autori, inclusa una TV.

Stiamo parlando del mondo Feltrinelli.
ll gruppo Feltrinelli e CIR Food (cooperativa italiana di ristorazione) con l’obbiettivo di creare una sinergia comune raggiungono un nuovo accordo per lo sviluppo del format Red (Read Eat Dream) nato nel 2013 e che coniuga l’offerta editoriale, di intrattenimento e di ristorazione, e Antica Focacceria San Francesco (Afsf), il marchio legato alla cucina tradizionale siciliana.

La partnership prevede l’ingresso di CIR Food, che assumerà successivamente la denominazione di Fc Retail. La Feltrinelli con l’ad del gruppo Feltrinelli Roberto Rivellino e Chiara Nasi, presidente di CIR Food prevede l’apertura di oltre venti punti vendita entro il 2020.

L’ingresso nel settore della ristorazione rientra nel progetto del Gruppo Feltrinelli, che prevede lo sviluppo di collaborazioni con operatori specializzati nei diversi settori di riferimento, al fine di ottimizzare e valorizzare le reciproche aree di competenza per offrire al pubblico la migliore qualità possibile.

Attualmente il Gruppo Feltrinelli è attivo nella ristorazione attraverso i brand:
Antica Focacceria San Francesco e RED – Read.Eat.Dream.

CIR food (Cooperativa Italiana di Ristorazione) nasce nel 1992 come azienda di ristorazione dalla fusione di tre cooperative attive dai primi anni ‘70.

L’esperienza di oltre 40 anni nella gestione diretta di mense e centri cottura, incentrata sui valori imprescindibili della qualità e sicurezza del servizio di ristorazione e della tutela dell’alimentazione tradizionale rendono CIR Food una tra le più importanti aziende di ristorazione in Italia e in Europa.

CIR food col suo presidente Chiara Nasi, opera come azienda di ristorazione in 16 regioni italiane, producendo oltre 82 milioni di pasti all’anno, pari a 547 milioni di euro di fatturato nel 2015.

Il format RED ideato da Gruppo Feltrinelli e sviluppato con CIR food conta otto punti vendita in Italia, tutti collocati in luoghi strategici nelle aree metropolitane, nei centri storici e nelle mete dello shopping contemporaneo.

A Milano RED è presente con quattro punti vendita: Porta Romana, piazza Gae Aulenti, CityLife, Scalo Milano.

Gli altri punti vendita RED si trovano: a Roma nello store di via Tomacelli, in piazza della Repubblica a Firenze, a Parma in via Farini, a Verona.

Chiara Nasi, avvocato, 47 anni, già vicepresidente in CIR food dal 1995, prima con l’incarico di Responsabile affari generali e legali, poi con quello di Direttore Risorse Umane, dal 2011 ha ricoperto il ruolo di Vice Presidente Vicario con poteri e deleghe analoghi al Presidente e Amministratore Delegato e dal 29 giugno 2013 Presidente e AD CIR food, succede a Ivan Lusetti, da oltre trent’anni al vertice dell’impresa che ha contribuito a fondare e che oggi è ai primi posti in Italia nei servizi di ristorazione collettiva.

La partnership Gruppo Feltrinelli e CIR Food:

  • Antica Focacceria San Francesco è dal 1834 la culla delle tradizioni gastronomiche siciliane, greche, arabe, spagnole e francesi. Nel 2013 entra in Gruppo Feltrinelli, nel segno della condivisione di valori etici, impegno civile e volontà di promuovere e diffondere cultura, anche attraverso il cibo.
  • RED, acronimo di Red.Eat.Dream, modello innovativo di store esperienziale che coniuga cultura, intrattenimento e ristorazione. RED è il luogo ideale per incontrarsi e per stimolare le passioni e le idee.

RED cucina italiana, ingredienti genuini di qualità, dal pane sfornato tutte le mattine agli assaggi che raccontano l’Italia, dagli hamburger serviti con patatine artigianali ai dolci dei nostri pasticcieri. Colazione, pausa pranzo, merenda, aperitivo o a cena, dal lunedì alla domenica.

COME SI STRUTTURA LA FELTRINELLI
Il Gruppo opera su tutta la filiera del libro editoria con: Giangiacomo Feltrinelli Editore e con le sigle editoriali collegate: Apogeo, Gribaudo, Rough Guide.

Retail con: la catena Librerie Feltrinelli (oggi 122 in tutta Italia)  e con il sito di e-commerce LaFeltrinelli.it, promozione e distribuzione intermedia tramite EmmeEffe, una joint venture costituita con Messaggerie Italiane.

Le case editrici del Gruppo Feltrinelli costituiscono il quarto polo editoriale italiano in termini di quote di mercato.

Il Gruppo detiene inoltre partecipazioni nelle case editrici SEM e Donzelli oltre che, dall’ottobre 2017, in Marsilio, casa editrice con la quale Feltrinelli ha stretto un’alleanza che ha previsto l’acquisizione da parte del Gruppo di una quota del 40% desinata a salire nel tempo, con l’obiettivo di offrire ai propri lettori una proposta editoriale sempre più completa e di qualità.

L’AVVENTURA FELTRINELLI
L’avventura editoriale di Giangiacomo Feltrinelli Editore inizia nel 1955, nell’auspicio dichiarato di contribuire a “cambiare il mondo e combattere le ingiustizie con i libri”, anche grazie a scelte coraggiose, controcorrente e libere, e alla pubblicazione di autori di frontiera, di letteratura politica e romanzi che hanno segnato la storia della cultura italiana e internazionale degli ultimi decenni.

Oggi la casa editrice conta 8.000 titoli a catalogo, 3.000 a listino e 340 novità all’anno.
Numerosissimi i grandi scrittori italiani e stranieri che hanno dato un contributo alla crescita dell’editore Feltrinelli fin dagli esordi, come Henry Miller, Boris Pasternak, Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Nadine Gordimer, José Saramago, Gabriel García Márquez, Günter Grass, Doris Lessing, Antonio Tabucchi.

La casa editrice è nata e continua ad agire come strumento di diffusione delle idee, accessibile a molti, aperta alla sperimentazione artistico-letteraria, ai nuovi sviluppi del pensiero filosofico e scientifico, ai fermenti culturali e politici, non solo dell’Europa, ma anche del sud del mondo.

FELTRINELLI E’ ANCHE FONDAZIONE
Fondazione Giangiacomo Feltrinelli è un luogo di cittadinanza dinamico, uno spazio culturale inclusivo e accessibile a tutti.
Nella nuova sede inaugurata il 13 dicembre 2016, progettata dallo studio svizzero Herzog & de Meuron in viale Pasubio a Milano, integra una biblioteca pubblica, un archivio di fonti, attività di ricerca sui temi della cittadinanza, del lavoro, della storia contemporanea e dell’economia globalizzata e uno spazio dove i temi delle contemporaneità incontrano le arti.

Fondata nel 1949, prima come Biblioteca e poi come Istituto, la Fondazione raccoglie le fonti del pensiero laico e dei movimenti sociali e le mette a disposizione di ricercatori, istituzioni e università in un network che conta 350 istituti di tutto il mondo. Costruita attorno a un patrimonio di 1,5 milioni di carte d’archivio, 250.000 volumi, 17.500 testate di periodici e 15.000 tra manifesti, locandine e affiches, la Fondazione si afferma nel panorama internazionale come centro di conservazione e ricerca sulla storia politica, sociale, economica e culturale, con un’attenzione particolare allo studio e alla decodifica della contemporaneità.

LE LIBRERIE FELTRINELLI
Librerie Feltrinelli è la business unit retail del Gruppo Feltrinelli. Grazie alla catena proprietaria di librerie laFeltrinelli e a quella in franchising laFeltrinelli Point, ha una presenza capillare sul territorio nazionale, che conta 122 punti vendita totali di cui 11 in franchising.
Le librerie Feltrinelli organizzano ogni anno oltre 3.000 eventi culturali e hanno un’offerta di più di 200.000 titoli. I clienti che partecipano al programma fedeltà di Librerie Feltrinelli con Carta Più e MultiPiù sono 4 milioni.
Con 49 milioni di visitatori ogni anno, è leader in Italia nei settori del libro, della musica e dell’home video.

IMMOBILIARE E FELTRINELLI
Sin dall’inizio del XX Secolo il Gruppo Feltrinelli è attivo nel settore immobiliare sia nello sviluppo di progetti di trasformazione urbana, sia nella gestione del patrimonio edilizio.

FINAVAL S.p.A. è una società operante nel settore immobiliare che sviluppa e valorizza il patrimonio della Famiglia Feltrinelli direttamente e attraverso società controllate.
Per quanto attiene alla gestione del patrimonio, Finaval è proprietaria di alcuni importanti complessi immobiliari a Roma, Milano, Torino, Bologna, Palermo e altre rilevanti città.
Al momento, nella disponibilità del patrimonio di Finaval vi sono più di 50.000 mq di terziario-commerciale solo tra Roma e Milano

Il patrimonio immobiliare vanta edifici storici costruiti a partire dal XIX secolo e sottoposti a vincolo ai sensi del 22/01/2004 n° 42 dei Beni Culturali fino a complessi edilizi realizzati negli ultimi anni e firmati da architetti di grido. Per citarne uno, il palazzo di piazza della Repubblica a Roma è stato commissionato dalla Famiglia Feltrinelli all’arch. Gaetano Koch nei primi del ‘900.
Per quanto riguarda lo sviluppo immobiliare, la Società ha realizzato due significativi progetti, entrambi localizzati in aree storicamente rilevanti del Comune di Milano: il progetto Feltrinelli Porta Volta e Palazzo Gorani.

A dicembre 2016 si è inaugurato il progetto “Feltrinelli per Porta Volta”: la costruzione di un avveniristico complesso nel cuore di Milano progettato dallo studio svizzero Herzog & De Meuron insieme a Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, e destinato a diventare un luogo iconico per la città.

Il secondo edificio è invece occupato dalla nuova sede di Microsoft Italia, importante polo di innovazione tecnologica per la città e il nostro Paese.
L’intervento urbanistico comprende la realizzazione di due edifici residenziali e di un ampio spazio pubblico sviluppati intorno alla Torre Gorani, costruzione medioevale sopravvissuta ai bombardamenti che hanno distrutto invece il palazzo Seicentesco della Famiglia Gorani.

LA TV FELTRINELLI
EFFE TV è la digital media company del Gruppo Feltrinelli.
La società ha l’obiettivo di divulgare contenuti culturali attraverso i canali audiovisivi, in sinergia diretta con il polo editoriale e il polo retail del mondo Feltrinelli.
Dal maggio 2013 è l’editore del canale televisivo laeffe (laF), oggi distribuito in esclusiva sulla piattaforma di SKY Italia.
Effe TV gestisce anche la distribuzione di diritti televisivi e cinematografici, produce contenuti originali per laF, Gruppo Feltrinelli e partner terzi, e supporta le Business Unit del Gruppo nello sviluppo di progetti audiovisivi.

Un viaggio nella cultura viva e vissuta, arricchito da tante collaborazioni con autori e personaggi di spicco del panorama italiano. Un canale nativo digitale con un approccio social e multipiattaforma, pensato per chi desidera scoprire un intrattenimento televisivo di qualità, attento, inedito e provocatorio, ricco di chiavi di lettura e strumenti per esplorare il presente attraverso una proposta sfaccettata e varia, che fa dell’incontro dei generi una cifra artistica.

UN PO’ DI STORIA
Librerie Feltrinelli prende forma nel 1957 con l’apertura della libreria di Pisa e poi con le successive inaugurazioni dei punti vendita di Milano, Genova, Firenze e Roma.
Da subito le librerie si posizionano come spazi informali all’avanguardia che stimolano il dialogo e la socialità. Qui vengono sperimentate tecniche innovative di promozione libraria, tra cui la vendita a libero servizio, l’esposizione dei volumi di fronte anziché di costa, intuizione rivoluzionaria di Giangiacomo Feltrinelli, e la diffusione dei tascabili. È questo il seme da cui germoglierà l’identità delle librerie Feltrinelli, da sempre luoghi di scambio e divulgazione del sapere, con una forte attenzione per il libro a larga diffusione e dedicati a tutte le persone che, indipendentemente dalla propria formazione di provenienza, sono alla ricerca di nuove idee, stimoli, visioni.

Nel maggio 1989 viene fondata Feltrinelli International S.r.l.

Il nuovo secolo si apre con ulteriori sperimentazioni di successo: nel 2001 nasce l’attuale modello multiprodotto, libri, musica e home video, e nello stesso anno si inaugura a Napoli il primo Megastore.

Con l’acquisizione di RCS Librerie e Finlibri Srl dal Gruppo RCS, Librerie Feltrinelli entra nel canale dei centri commerciali e raggiunge gli 85 punti vendita diretti.

Nel 2007 apre la piattaforma di e-commerce lafeltrinelli.it.

Nel 2012 le Librerie Feltrinelli aprono le porte alla ristorazione di qualità con RED – Read Eat Dream, concept di store innovativo che favorisce la convivialità coniugando cultura, intrattenimento e ristorazione.

È del 2015 l’inaugurazione della rinnovata Feltrinelli Duomo a Milano, libreria ammiraglia e vetrina affascinante dell’identità di marca.

Nel 2016, infine, apre la nuova Libreria Feltrinelli di Viale Pasubio all’interno della nuova sede della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli: con oltre 15.000 titoli, la libreria propone un approccio legato ai temi della storia e delle scienze sociali ed economiche, principali aree di ricerca della Fondazione.

Attualmente il segmento retail comprende formati diversi:
Libreria tradizionale: 38 punti vendita di piccole dimensioni, radicati in un quartiere metropolitano o in una città di provincia;
Megastore: 32 grandi librerie diffuse nelle principali aree metropolitane e nei capoluoghi di provincia;
Centri commerciali: 28 punti vendita all’interno dei moderni quartieri dello shopping;
Travel e turismo: 4 punti vendita nelle Grandi Stazioni di Milano, Napoli, Torino e Firenze e 8 punti vendita in altre stazioni e punti di transito;
Franchising: 11 punti vendita gestiti da franchisee;
RED (Read.Eat.Dream.), lo store esperienziale presente a Firenze, Parma, Milano, Verona e Roma.

Articolo di Lorenzo Chiaro


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...