MILANO. LETIZIA BATTAGLIA “STORIE DI STRADA”

Milano, dal 5 dicembre al 19 gennaio 2020 al Palazzo Reale, l’esposizione, a cura di Francesca Alfano Miglietti, presenta fotografie che ricostruiscono per tappe e temi la vita professionale di Letizia Battaglia.

La mostra, promossa da Comune di Milano|Cultura, Palazzo Reale e Civita Mostre e Musei, anticipa il palinsesto “I talenti delle donne”, promosso e coordinato dall’Assessorato alla Cultura, che durante tutto il 2020 proporrà iniziative multidisciplinari dedicate alle donne protagoniste nella cultura e nel pensiero creativo.

«Letizia Battaglia è una protagonista della nostra storia, perché racconta con coraggio personale e talento espressivo tutta la vita che passa davanti al suo obiettivo, mettendoci di fronte al ritratto di ciò che non conosciamo o a volte, semplicemente, non vogliamo vedere – afferma l’Assessore alla Cultura del Comune di Milano Filippo Del Corno -. Un percorso che, come dichiara lei stessa, ha potuto sviluppare quando è arrivata a Milano all’inizio degli anni Settanta, dove ha trovato quelle condizioni di libertà creativa che le hanno permesso di trasformare in linguaggio fotografico la sua vocazione alla verità, alla critica sociale, alla denuncia costruttiva».

Letizia Battaglia. Storie di strada” attraversa l’intera vita professionale dell’artista siciliana, e si sviluppa lungo un articolato percorso narrativo costruito su diversi capitoli e tematiche. I ritratti di donne, di uomini o di animali o di bimbi sono solo alcuni capitoli che compongono la rassegna; a questi si aggiungono quelli sulle città come Palermo, e quindi sulla politica, sulla vita, sulla morte e sull’amore, e due filmati che approfondiscono la sua vicenda umana e artistica.

La mostra è accompagnata da un catalogo pubblicato da Marsilio Editori.

Negli spazi espositivi di Palazzo Reale di Milano è allestita la mostra “Letizia Battaglia. Storie di strada”, aperta al pubblico

L’esposizione, a cura di Francesca Alfano Miglietti, presenta fotografie che ricostruiscono per tappe e temi la vita professionale di Letizia Battaglia.

La mostra, promossa da Comune di Milano|Cultura, Palazzo Reale e Civita Mostre e Musei, anticipa il palinsesto “I talenti delle donne”, promosso e coordinato dall’Assessorato alla Cultura, che durante tutto il 2020 proporrà iniziative multidisciplinari dedicate alle donne protagoniste nella cultura e nel pensiero creativo.

«Letizia Battaglia è una protagonista della nostra storia, perché racconta con coraggio personale e talento espressivo tutta la vita che passa davanti al suo obiettivo, mettendoci di fronte al ritratto di ciò che non conosciamo o a volte, semplicemente, non vogliamo vedere – afferma l’Assessore alla Cultura del Comune di Milano Filippo Del Corno -. Un percorso che, come dichiara lei stessa, ha potuto sviluppare quando è arrivata a Milano all’inizio degli anni Settanta, dove ha trovato quelle condizioni di libertà creativa che le hanno permesso di trasformare in linguaggio fotografico la sua vocazione alla verità, alla critica sociale, alla denuncia costruttiva».

Letizia Battaglia. Storie di strada” attraversa l’intera vita professionale dell’artista siciliana, e si sviluppa lungo un articolato percorso narrativo costruito su diversi capitoli e tematiche. I ritratti di donne, di uomini o di animali o di bimbi sono solo alcuni capitoli che compongono la rassegna; a questi si aggiungono quelli sulle città come Palermo, e quindi sulla politica, sulla vita, sulla morte e sull’amore, e due filmati che approfondiscono la sua vicenda umana e artistica.

La mostra è accompagnata da un catalogo pubblicato da Marsilio Editori.

L’esposizione, a cura di Francesca Alfano Miglietti, presenta fotografie che ricostruiscono per tappe e temi la vita professionale di Letizia Battaglia.

La mostra, promossa da Comune di Milano|Cultura, Palazzo Reale e Civita Mostre e Musei, anticipa il palinsesto “I talenti delle donne”, promosso e coordinato dall’Assessorato alla Cultura, che durante tutto il 2020 proporrà iniziative multidisciplinari dedicate alle donne protagoniste nella cultura e nel pensiero creativo.

«Letizia Battaglia è una protagonista della nostra storia, perché racconta con coraggio personale e talento espressivo tutta la vita che passa davanti al suo obiettivo, mettendoci di fronte al ritratto di ciò che non conosciamo o a volte, semplicemente, non vogliamo vedere – afferma l’Assessore alla Cultura del Comune di Milano Filippo Del Corno -. Un percorso che, come dichiara lei stessa, ha potuto sviluppare quando è arrivata a Milano all’inizio degli anni Settanta, dove ha trovato quelle condizioni di libertà creativa che le hanno permesso di trasformare in linguaggio fotografico la sua vocazione alla verità, alla critica sociale, alla denuncia costruttiva».

Letizia Battaglia. Storie di strada” attraversa l’intera vita professionale dell’artista siciliana, e si sviluppa lungo un articolato percorso narrativo costruito su diversi capitoli e tematiche. I ritratti di donne, di uomini o di animali o di bimbi sono solo alcuni capitoli che compongono la rassegna; a questi si aggiungono quelli sulle città come Palermo, e quindi sulla politica, sulla vita, sulla morte e sull’amore, e due filmati che approfondiscono la sua vicenda umana e artistica.

La mostra è accompagnata da un catalogo pubblicato da Marsilio Editori.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...