Milano, il comune chiede a MM Studio la gestione del patrimonio pubblico

Milano, 3 gennaio 2021 – Valorizzare le infrastrutture verdi in linea con le politiche sulla transizione ambientale, assicurare un efficientamento della gestione e della manutenzione del verde pubblico ottimizzando i costi, perseguire una più efficiente ed efficace attività di presidio e controllo dei servizi erogati. Con questi obiettivi il Comune di Milano, attraverso una delibera di Giunta, ha affidato a MM S.p.A. l’incarico di verificare le condizioni di fattibilità per gestire ‘in house’ il patrimonio verde cittadino.

Entro febbraio MM dovrà presentare una proposta tecnico-economica per la cura di 18.385.454 m² di aree verdi pubbliche presenti sul territorio comunale, comprensive di parchi di grandi dimensioni, giardini, aiuole, aiuole spartitraffico, alberi, 360 aree cani e 912 aree gioco. Come avviene oggi, il servizio di manutenzione dovrà comprendere non solo il verde in senso stretto ma anche la manutenzione delle attrezzature sportive, delle aree gioco, delle aree cani, dei percorsi, delle pavimentazioni, delle panchine, degli impianti di irrigazione e recinzioni.

L’offerta dovrà assicurare un miglioramento della gestione delle operazioni colturali nonché garantire un mantenimento degli standard manutentivi, un’idonea dotazione dell’attrezzatura e dei mezzi operativi per lo svolgimento del servizio, la programmazione su base pluriennale e annuale degli interventi. Dovranno inoltre essere garantiti la gestione delle emergenze, l’utilizzo di un sistema informativo implementato e contenente tutte le informazioni sul patrimonio verde cittadino di proprietà dell’Amministrazione e una struttura operativa per lo svolgimento del servizio professionalmente qualificata. La gestione del patrimonio a verde dovrà infine essere ispirata a criteri innovativi e di sostenibilità, garantendo che le attività siano realizzate minimizzando gli impatti sull’ambiente.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Nell’ipotesi di positiva verifica delle condizioni di fattibilità dell’affidamento ad MM S.p.A. della gestione del patrimonio a verde, la proposta sarà sottoposta all’esame del Consiglio Comunale.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...