MILANO. GAZZELLE “POST PUNK TOUR 2020”

149

Gazzelle arriva a Milano con il nuovo “Post Punk Tour” al Mediolanum Forum di Assago il 18 gennaio 2020.
L’artista romano è uno dei principali esponenti italiani dell’indie pop e si distingue per lo stile un po’ malinconico e romantico. Dopo il successo tra i festival della scorsa estate, Gazzelle riparte dai palazzetti d’Italia con il meglio dei suoi due album “Superbattito” e “Punk”.

Gazzelle, pseudonimo di Flavio Bruno Pardini (Roma, 7 dicembre 1989), è un cantautore italiano.

Cresciuto nel Rione Prati, frequenta l’ultimo anno di superiori insieme a Umberto Violo (Dark Wayne) e Nicolò Rapisarda (Tony Effe), futuri componenti del collettivo trap Dark Polo Gang.
Inizia a suonare a livello amatoriale all’età di 22 anni in alcuni locali della capitale usando il proprio nome. A partire dal 2016 utilizza lo pseudonimo di Gazzelle, storpiatura del modello di scarpe Gazelle prodotte da Adidas, come egli stesso ha dichiarato.

Il 9 dicembre 2016 pubblica il singolo Quella te, che attira l’attenzione della critica e dell’ambiente della musica indipendente.Il brano anticipa il suo primo album intitolato Superbattito, uscito sotto l’etichetta Maciste Dischi il 3 marzo 2017 e da cui verranno estratti anche i singoli Zucchero filato e Nmrpm. Prima della pubblicazione dell’album, il cantautore non aveva rivelato il proprio volto, pubblicando in rete solo alcune foto sfocate.

Successivamente pubblica i singoli Sayonara e Stelle filanti, inseriti nell’EP Plastica, uscito il 1º agosto 2017 in formato vinile.Segue la pubblicazione di NeroMeglio così e Martelli, che, insieme ai due singoli precedentemente citati, verranno inclusi nella versione deluxe dell’album d’esordio, intitolata Megasuperbattito e pubblicata il 2 marzo 2018.
Il 1º maggio 2018 si esibisce nel tradizionale concerto che si tiene annualmente a Roma a piazza San Giovanni in Laterano.
L’8 giugno 2018 pubblica in collaborazione con Lorenzo Fragola il brano Super Martina, contenuto nell’album Bengala del cantante catanese, con il quale partecipa ai Wind Music Awards 2018.

Collabora inoltre con Luca Carboni nella stesura del brano L’alba, presente nell’album Sputnik del cantautore bolognese, pubblicato l’8 giugno 2018. Nel luglio 2018 è tra gli artisti che, attraverso le pagine di Rolling Stone, aderiscono all’articolo che dissente nei confronti delle politiche sull’immigrazione attuate dal ministro dell’interno Matteo Salvini. Il 30 novembre 2018 pubblica, con le etichette Maciste Dischi e Artist First, il suo secondo disco, intitolato Punk, anticipato dai singoli Tutta la vitaSopra e Scintille. Con l’uscita del secondo album annuncia anche il tour nazionale, dal nome Punk tour. Il 26 aprile 2019 esce l’album Faber nostrum, disco tributo a Fabrizio De André in cui vari esponenti della musica italiana reinterpretano un brano del cantautore genovese. Gazzelle partecipa realizzando la cover di Sally, brano del 1978 pubblicato nell’album Rimini. Il 1º maggio 2019 si esibisce per la seconda volta consecutiva nel tradizionale concerto a piazza San Giovanni in Laterano. il 2 luglio 2019 esce il suo libro di poesie, Limbo.

 

 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com