MILANO. ARRIVA IL CAPODANNO CINESE 2018

1.277

Il “Chun Jie” o Festa di Primavera simboleggia stavolta la fine dell’anno del Gallo e l’inizio di quello del Cane.
Inizia dunque l’anno del Cane per la comunità cinese che è ormai pronta a festeggiare il Capodanno previsto per Venerdì 16 Febbraio.
L’ordine degli animali segue quello in cui, secondo la leggenda, i dodici animali dell’oroscopo cinese si sono presentati davanti a Buddha: il topo, il bue, la tigre, il coniglio, il drago, il serpente, il cavallo, la capra, la scimmia, il gallo, il cane e il maiale.

Tradizionalmente questo periodo di festa dura fino a 15 giorni, a partire dalla fine dell’anno lunare fino alla Festa delle Lanterne (che cade tra fine gennaio e fine febbraio a seconda dei cicli del calendario lunare, più precisamente il quindicesimo giorno del primo mese lunare).
In questo momento dell’anno le famiglie si riuniscono e praticano i sacrifici per le divinità e per gli antenati. Si prega Buddah e si pulisce la casa dallo sporco dell’anno passato per fare posto alla felicità ed alla buona sorte che viene con il nuovo anno.

Le celebrazioni inizieranno venerdì 9 febbraio nella sala grande del Teatro Dal Verme di Milano, che ospiterà per la seconda edizione il Festival del Capodanno Cinese.

Tra gli ospiti la presentatrice cinese Ni Ping (che ha presentato per 13 anni il festival capodanno in CCTV cinese) ed artisti italiani come Eugenio Finardi e Francesco Baccini.

Domenica 18 febbraio invece Milano si trasformerà in una vera e propria città cinese. In via Paolo Sarpi prenderà vita, come ormai da qualche anno, la tradizionale parata in costume, uno spettacolo variopinto dove a spiccare è il colore rosso tra dragoni di carta, ombrellini colorati, figuranti, musica e danze tradizionali.
Narra la leggenda che questo colore serve a spaventare Nian, il mostro che una volta all’anno esce dalla sua tana per invadere i villaggi.

L’appuntamento sarà alle 14 in Piazza Gramsci (M5 Gerusalemme): da qui la parata sfilerà lungo via Paolo Sarpi, che per tutto il giorno sarà agghindata con le tipiche decorazioni rosse che in Cina simboleggiano il buon augurio di Capodanno.

Articolo di Elisa Bonfadini


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...