Milano, al via Green Week 2022 e Forum Ambiente

Dal 29 settembre al 7 ottobre

Milano, al via Green Week 2022 e Forum Ambiente.

Milano vuole essere la la capitale del verde urbano e della transizione ecologica e per farlo ha organizzato la prima edizione del “Forum Ambiente” dal 29 settembre al 7 ottobre. L’iniziativa farà parte della Green Week 2022 che inizia il 30 settembre per finire il 2 ottobre con oltre 270 eventi sparsi per tutta la metropoli lombarda. Il forum è un laboratorio culturale e scientifico dedicato a contenuti, oggi più che mai, indispensabili e non procrastinabili, come la transizione ecologica, il contrasto ai cambiamenti climatici, la cura del paesaggio e del verde urbano passando per la tutela del suolo, delle acque e della qualità dell’aria.

A Palazzo Marino il sindaco Giuseppe Sala ha illustrato il programma: “Credo che le occasioni di incontro, confronto e dibattito dedicate alle azioni concrete che possiamo mettere in campo a favore dell’ambiente siano importanti per Milano, una città che ha posto al centro delle proprie iniziative di sviluppo una particolare attenzione ecologica. Sono certo che dal Forum Ambiente e dalla Milano Green Week arriveranno suggerimenti e suggestioni utili a definire gli indirizzi di politiche di transizione ecologica a livello locale e nazionale, nell’ambito delle quali Milano possa riconfermare il proprio impegno attivo e venga riconosciuta quale punto di riferimento culturale e scientifico autorevole“.

Il Forum con il titolo “Forum Ambiente – Il cuore verde di Milano” porta un ricco programma di incontri, con convegni e dibattiti dedicati all’ambiente, completamente gratuiti. Rivolto ai cittadini ma anche a un pubblico di professionisti: agronomi, paesaggisti, architetti, ingegneri, medici, giornalisti, e a chiunque sia sensibile alle tematiche ambientali.

l’Assessora all’Ambiente e Verde, Elena Grandi ha rilasciato alcune parole su queste iniziative: “Il cuore verde di Milano è grande e pulsante. In questo Forum e nella Milano Green Week vogliamo raccontare, ascoltare, progettare e confrontarci con esperti, amministratori, scienziati, divulgatori, cittadini, per costruire insieme la città che vogliamo. Una città che ponga il benessere delle persone, la qualità della vita, la tutela del suolo, dell’aria, dell’acqua, del verde, la transizione ecologica, la giustizia ambientale e sociale al centro del nostro impegno come amministratori e come cittadini”.  

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...