fbpx
CAMBIA LINGUA

Marche: presentato il progetto Mood 2023, Marche Orienteering Outdoor Days, le gare del meeting sportivo internazionale a Senigallia, Ancona e Ostra.

Torna Mood 2023 con un percorso di Orienteering che andrà a toccare diverse città marchigiane con diverse attività.

Marche: presentato il progetto Mood 2023, Marche Orienteering Outdoor Days, le gare del meeting sportivo internazionale a Senigallia, Ancona e Ostra.

È tutto pronto per il MOOD 2023 – Marche Orienteering Outdoor Days, la due giorni di orienteering che toccherà tre città marchigiane (Senigallia, Ancona e Ostra), proponendo quattro competizioni di diverse tipologie e in varie location con atleti nazionali e internazionali. Il meeting sportivo internazionale è stato presentato nella mattinata del 21 marzo nella sede regionale dall’assessore allo Sport, Chiara Biondi, insieme a Goffredo Brandoni, assessore ai Trasporti, con il Sindaco di Senigallia Massimo Olivetti, Riccardo Pizzi, assessore comunale allo Sport e la partecipazione di una folta rappresentanza del Coni, del Cip, dell’Ufficio scolastico regionale e di Trenitalia.

“Mood 2023 è un evento a cui la regione vuole dare massima visibilità – ha detto Chiara Biondi – L’orienteering non è solo uno sport ma è anche un modo sostenibile di scoprire il territorio. Colleghiamo in questo modo almeno due ambiti, quello sportivo e quello turistico. Ma ne va aggiunto un terzo, quello culturale, perché Mood 2023 attraversa anche il tessuto urbano delle nostre città. Così una manifestazione sportiva assume i tratti di una vacanza e di un assaggio di tutto ciò che il territorio ha da offrire: dall’enogastronomia ai borghi, dalla natura alle architetture ai luoghi della cultura. Attraverso lo sport educhiamo a scoprire le Marche, destagionalizziamo l’offerta e facciamo scoprire angoli e scorci dei nostri centri urbani. Direi che con un solo evento centriamo diversi obiettivi e questo mi pare un ottimo veicolo di promozione”.

Si parte sabato 29 aprile da Senigallia per raggiungere Ancona con treni gratuiti “messi a disposizione dei concorrenti e i loro accompagnatori dalla Regione attraverso Trenitalia Direzione Regionale Marche” ha aggiunto l’assessore Brandoni che ha espresso soddisfazione per un evento che è anche occasione di sensibilizzazione “per mettere al centro la città duramente colpita nel settembre scorso” ed ha annunciato iniziative e treni ad hoc per il post alluvione.
L’aspetto turistico sportivo, ambientale e sostenibile della manifestazione è lo stesso brand che caratterizza la città di Senigallia – ha aggiunto il Sindaco Olivetti – orgogliosa di ospitare manifestazioni come questa capace di legare tre territori e mettere in risalto le tante attrazioni della città coniugandole con il divertimento, la sana competizione sportiva e i benefici dello sport”. Tra le discipline in gara anche quelle rivolte ai diversamente abili, un aspetto altamente inclusivo che valorizza la bandiera Lilla di cui l’Amministrazione di Senigallia si pregia. L’assessore comunale Pizzi ha rilevato l’importanza educativa della manifestazione di cui colpisce il fatto che “l’impianto sportivo sia la città stessa e pertanto a disposizione della scuola”.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

La partenza della prima gara avrà come terreno la città di Ancona con la gara long nel centro storico che costituirà una tappa del CRET- City RaceEuroTour, inserendola in uno dei principali circuiti di gare di orienteering europee. La città dorica sarà un terreno di gara spettacolare considerando che in un unico impianto sportivo gli atleti troveranno una grande varietà di zone. Sabato pomeriggio è la volta di Ostra per affrontare una gara sprint promozionale tra le colline marchigiane in uno dei borghi Bandiera Arancione. Domenica 30 aprile a Senigallia un ventaglio di gare che si svolgeranno tra il centro storico roveresco, il mare e i giardini del Parco della Pace: la gara middle per tutti gli atleti; la gara ludico-motoria aperta a tutti i curiosi; il Campionato Comuni Regionali; il Campionato Scuole Regionali; il Primo Campionato FSSI (atleti sordi); la Coppa ITALIA di Trail-O (disabili fisici): questa competizione è un evento del calendario federale nazionale di Trail-O disciplina rivolta ai diversamente abili fisici che possono partecipare assieme agli altri atleti. Gli Enti locali hanno accolto con entusiasmo la proposta della Picchio Verde Asd (associazione sportiva organizzatrice dell’evento), rappresentata dal Presidente Matteo Dini, delegato FISO-Marche. Realtà ormai consolidata nel panorama orientistico, ha all’attivo organizzazioni sul territorio marchigiano in ultimo il MOOD 2022 che è stato un successo nazionale.

Marche: presentato il progetto Mood 2023, Marche Orienteering Outdoor Days, Le gare del meeting sportivo internazionale a Senigallia, Ancona e Ostra.

PROGRAMMA:
29 Aprile 2023 CRET (city race euro tour) centro storico di Ancona – Long.
29 Aprile 2023 pomeriggio gara sprint centro storico di Ostra – Sprint.
30 Aprile 2023 mattino Campionato Interregionale C-O centro Storico di Senigallia – Middle.
30 Aprile 2023 pomeriggio Coppa ITALIA di Trail-O centro storico di Senigallia.
Per tutte le gare la segreteria di gara dove potersi iscrivere sarà la sala Ex Pescheria al Foro Annonario di Senigallia oppure on line inviando una mail a: mood@picchioverdeasd.com
Tutte le info: www.picchioverdeasd.com  www.feelsenigallia.it www.cityraceeurotour.org

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×