Mantova, XX edizione del Cinema d’Essai con Elio Germano

Mantova, Elio Germano sarà uno dei protagonisti degli Incontri del Cinema d’Essai, la cui XX edizione è in programma da oggi e fino a giovedì 8 ottobre prossimi a Mantova.

L’attore romano, da poco quarantenne, riceverà infatti il PREMIO FICE per un anno di Cinema d’Autore mercoledì 7 ottobre al Teatro Bibiena, in una serata condotta dal giornalista Maurizio Di Rienzo.

Un riconoscimento quanto mai dovuto per un attore che può già vantare una lunga filmografia, costellata da numerosi e prestigiosi riconoscimenti: 3 David di Donatello per Mio fratello è figlio unico, La nostra vita, Il giovane favoloso; 3 Globi d’Oro, 1 Nastro d’Argento, 3 Ciak d’Oro e, in ambito internazionale, la Palma per la migliore interpretazione a Cannes 2010 per La nostra vita e, lo scorso febbraio, l’Orso d’Argento alla Berlinale per il ruolo di Toni Ligabue in Volevo nascondermi di Giorgio Diritti.

La consegna dei Premi Fice è solo uno dei tanti appuntamenti del fitto programma degli Incontri del Cinema d’Essai, il principale appuntamento dedicato al cinema d’autore, promosso dalla FICE-Federazione Italiana Cinema d’Essai, che vedrà coinvolti a Mantova centinaia di professionisti del settore.

Un programma che prevede oltre 20 anteprime, trailer, la presenza di artisti ed autori, appuntamenti aperti al pubblico cittadino e molto altro.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...