Mantova, il premio internazionale Apoximeno al compositore mantovano Filippo Lui

Mantova, il compositore mantovano Filippo Lui ha vinto la sezione musica del Premio Internazionale Apoximeno al termine dell’International Police Award Arts Festival che si è chiuso nei giorni scorsi a Monte San Savino in provincia di Arezzo. La nomination, che è andata all’artista e alla Crystal Music Project di cui è fondatore, ha riconosciuto il merito per la musica da film. Sul palco del teatro cittadino ha ritirato la prestigiosa statuetta d’argento, miniatura della celebre statua di Lisippo realizzata per l’occasione dallo scultore Carlo Badii.
Il premio Internazionale Apoximeno, giunto alla 25esima edizione, va a personaggi dello sport, della cultura e dello spettacolo, che valorizzano il mondo professionale di appartenenza, l’attività delle Forze dell’Ordine e che contribuiscono a rafforzare e cristallizzare il sentimento di fiducia e vicinanza che caratterizza il rapporto con il cittadino.
Qualche giorno prima a Monte San Savino il maestro Lui ha gestito una masterclass ed ha tenuto un concerto dal titolo “Opera elettrosinfonica”. “L’impegno è stato rilevante – ha commentato l’artista -, ma siamo onorati e ci ha fatto molto piacere ritirare questo premio. Il mio è anche un gioco di squadra, perchè la mia musica prende vita con il sostegno degli amici e delle mani dei fantastici musicisti che lavorano con me. Ringrazio tutti i miei collaboratori”.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...