Macerata, presentata la 13^ stagione dei Concerti di Appassionata

Un ricco programma e numerosi artisti presenti. Appuntamento dal 4 giugno all'11 dicembre 2021

Macerata, Alexander Lonquich in recital pianistico, Carolin Widmann e Dénés Várjon in duo, Gringolts Quartet, Ying Li, Benedetto Lupo insieme a FORM diretti da Yves Abel, Sonia Bergamasco con Emanuele Arciuli. Sono solo alcuni dei protagonisti della tredicesima stagione dei Concerti di Appassionata che inizia il 4 giugno all’Orto dei Pensatori per chiudersi al Teatro Lauro Rossi l’11 dicembre.
Musica da camera, musica classica e contemporanea in scena in differenti location in un cartellone organizzato dall’associazione musicale Appassionata insieme all’assessorato alla cultura del Comune di Macerata con il contributo di Ministero della Cultura, Regione Marche, Società Civile dello Sferisterio-Eredi dei Cento Consorti, Istituto Confucio-UNIMC, e in collaborazione con Marche Concerti, Comitato AMUR, Consorzio Marche Spettacolo, Accademia di Belle Arti di Macerata e Marche InVita.
A presentare la tredicesima stagione sono intervenuti in conferenza stampa l’assessore alla cultura del Comune di Macerata Katiuscia Cassetta, la presidente dell’associazione musicale Appassionata, Daniela Gasparrini, il direttore artistico David Taglioni, il consigliere dell’associazione e coordinatore di Marche Concerti Andrea Trettaccone.
Alla presenza del Magnifico Rettore dell’Università di Macerata, Francesco Adornato, al direttore dell’Istituto Confucio, Giorgio Trentin, del presidente della Società Civile-Eredi dei Cento Consorti, Walfrido Cicconi.

L’assessore Cassetta ha sottolineato come, nonostante le difficoltà riconducibili all’emergenza pandemica, “la collaborazione con l’associazione Appassionata sia preziosa sia sul fronte artistico per l’assoluta qualità che riesce a esprimere portando a Macerata musicisti di rilievo nazionale e internazionale, sia sul fronte istituzionale grazie alla sinergia con le altre Istituzioni del territorio, così come è nello spirito pure della Amministrazione comunale. Grande l’apprezzamento che l’associazione riscuote anche dai molti sostenitori privati e dal tessuto cittadino e, in qualità di assessore, non posso che esserne lieta”.
Orgoglio ed emozione sono i sentimenti espressi dalla presidente di Appassionata, Daniela Gasparrini, che ha rivolto ringraziamenti sentiti a quanti – fra enti, istituzioni, sponsor, partner pubblici e privati – rendono possibile la realizzazione di una stagione particolarmente articolata. “Presentiamo oggi la stagione 2021 dei Concerti di Appassionata, la prima insieme alla nuova Amministrazione che ringraziamo per il sostegno e la collaborazione. Come associazione, in questi mesi abbiamo lavorato senza lasciarci abbattere dalla chiusura dei teatri, e anzi con il desiderio e l’obiettivo di ritrovare il pubblico di Appassionata e di tornare a condividere la gioia di ascoltare insieme musica dal vivo come comunità, come collettività”.

Per la prima volta nella sua storia, Appassionata ha al suo fianco anche veri e propri mecenati che, grazie allo strumento dell’art bonus, ne sostengono l’azione di diffusione della cultura musicale: l’Università degli studi di Macerata e l’Azienda Pluriservizi Macerata.
“Appassionata esprime una collaborazione ramificata nel territorio che è sinonimo di pluralità del suo percorso culturale, e musicale in particolare”, ha dichiarato il Rettore di UNIMC, Francesco Adornato, che ha aggiunto: “L’ateneo avverte iniziative come i Concerti di Appassionata quale elemento fondamentale per lo sviluppo culturale e sociale della città. Mettere a disposizione l’Orto dei Pensatori, che è un luogo magico, significa valorizzarlo per occasioni come i concerti organizzati da Appassionata finalizzate alla crescita individuale e della comunità”.
Anche Giorgio Trentin, direttore dell’Istituto Confucio dell’Università di Macerata, ha raccontato come quella con Appassionata sia “una delle più belle esperienze che abbiamo potuto fare per intrecciare rapporti con il territorio, perché la musica è terreno fra i più fecondi e arricchenti. In occasione dell’inaugurazione di Villa Lauri, che sarà la nuova sede del nostro Istituto, organizzeremo nuove iniziative, avviando collaborazioni artistiche e culturali, ed Appassionata sarà uno dei nostri interlocutori privilegiati nella costruzione del rapporto di scambio culturale con la città”.

David Taglioni, direttore artistico dei Concerti di Appassionata, è entrato nel merito del cartellone sottolineando che “ripartiamo con energia, impegno, determinazione con una stagione che conferma la cifra qualitativa della proposta, portando a Macerata musicisti di fama mondiale, intercettando giovani talenti in ascesa e valorizzando artisti del proprio territorio”.
Direttamente dalla celebre Julliard School di New York apre la serie di concerti la pianista cinese Ying Li venerdì 4 giugno alle ore 18.30, evento realizzato in collaborazione con l’Istituto Confucio-UNIMC, subito seguito dall’esibizione, lunedì 7 giugno, di Elina Buksha al violino e Pavel Kolesnikov al pianoforte, duo tutto internazionale di giovani già affermati musicisti. Il 14 (ore 18.30) e il 21 giugno (ore 21), l’Orto dei Pensatori accoglie due spettacoli particolarmente evocativi: Gius(to)Borges – Allo specchio dello specchio, con l’attrice Astra Lanz, il Nahars Piano Trio e le illustrazioni di Cristiano Schiavolini; e Flowing Water con la soprano Laura Catrani insieme a Claudio Astronio al clavicembalo e organo.
Domenica 27 giugno il primo degli appuntamenti fuori Macerata: grazie all’ospitalità del FAI e alla collaborazione con il Comitato AMUR e l’Associazione Dimore Storiche Italiane, per la data marchigiana di “Musica con Vista”, l’Orto sul Colle dell’Infinito a Recanati risuonerà delle musiche di Haydn, Brahms e Šostakovič eseguite dal Belinfante Quartet. Lunedì 5 luglio si torna all’Orto dei Pensatori per ascoltare le musiche di Kancheli e Beethoven suonate dal settimino formato da Aldo Campagnari al violino, Vincenzo Starace alla viola, Federico Bracalente al violoncello, Amin Zarrinchang al contrabbasso, Stefano Ricci al clarinetto, Flavio Baruzzi al fagotto e Paolo Valeriani al corno. Si chiude la prima parte della stagione al Palazzo Castiglioni a Cingoli domenica 11 luglio alle ore 18.30 con la chitarra della giovane promessa italiana Carlotta Dalia.
Il massimo cittadino, il Teatro Lauro Rossi, torna palcoscenico della stagione di Appassionata domenica 26 settembre alle ore 17 con il recital interamente dedicato a Bach di Filippo Gorini, figura emergente del pianismo italiano.
Ben tre le date a ottobre: lunedì 11 alle 21 va in scena il Trio Chagall, già in residenza musicale a Macerata lo scorso novembre e che riscuote entusiastici consensi fin dagli straordinari risultati ottenuti alla XX edizione del Premio “Trio di Trieste”; giovedì 14 ottobre alle 21 torna a Macerata Benedetto Lupo che si esibisce al pianoforte insieme alla FORM-Orchestra Filarmonica Marchigiana con la direzione di Yves Abel; giovedì 28 ottobre il violoncellista Michele Marco Rossi propone il suo “Intelletto d’amore (e altre bugie)” con la voce di Andrea Camilleri, in registrazioni inedite raccolte alcuni mesi prima della sua scomparsa, e la regia elettronica di Paolo Aralla, anche autore di alcune delle musiche.
Dopo il concerto straordinario che si terrà lunedì 1 novembre al Teatro delle Muse di Ancona, realizzato in collaborazione con Marche Concerti e del quale prossimamente saranno svelati i dettagli, il programma prevede mercoledì 3 novembre “Étude FATAstique” – Creazione fantastiche del Quartetto F.A.T.A., in cui la formazione maceratese di flautiste si esibisce con la mise-en-scène di Giorgio Degasperi, mentre venerdì 12 novembre in “Contrappunti lunari. Dialoghi semiseri sulla musica contemporanea” l’attrice Sonia Bergamasco e il pianista Emanuele Arciuli conducono il pubblico in una passeggiata poetica e musicale nei territori della modernità.
Chiude il cartellone una vera e propria carrellata di stelle del firmamento classico internazionale: Gringolts Quartet giovedì 25 novembre, Alexander Lonquich in piano solo mercoledì 1 dicembre e Carolin Widmann al violino e Dénés Várjon al pianoforte sabato 11 dicembre, tutti e tre i concerti con inizio alle ore 21.

Due le mostre collettive “A più voci” che studenti e docenti dell’Accademia di Belle Arti di Macerata realizzano quest’anno in collaborazione con Appassionata, su ispirazione di “Intelletto d’amore (e altre bugie)” e “Contrappunti lunari”.

“I rapporti con prestigiose associazioni musicali fra le più antiche d’Italia, la partecipazione sempre più proattiva della rete regionale Marche Concerti di cui Appassionata è socio fondatore, l’ingresso nel Comitato AMUR (unica rete nazionale di musica classica) e la collaborazione con il Festival Musica con Vista e con il FAI nazionale sono i tasselli che contraddistinguono l’attività della nostra associazione per questo 2021”, ha affermato Andrea Trettaccone che sottolinea l’importanza di inaugurare assieme all’Istituto Confucio proponendo una delle pianiste più in evidenza nello scenario della musica da camera internazionale. “Un altro appuntamento, il quindicesimo previsto a Macerata, sarà un evento speciale che annunceremo entro la fine dell’estate”.

I biglietti per i Concerti di Appassionata presso l’Orto dei Pensatori possono essere acquistati da venerdì 28 maggio presso la Biglietteria dei Teatri di piazza Mazzini 10 a Macerata (T 0733-230735) e, il giorno dello spettacolo, un’ora prima dell’inizio in via Illuminati; la prevendita per i Concerti al TLR è disponibile da settembre.
Agevolazioni sono previste per studenti di ogni ordine e grado e loro accompagnatori, studenti UNIMC, Istituto Confucio e ABAMC; per docenti e PTA UNIMC; possessori Carta Docenti, 18app, Marche Concerti Card.
È sempre possibile sottoscrivere la tessera associativa ad Appassionata e la Marche Concerti Card così da acquistare il biglietto d’ingresso a tariffa agevolata (per info T 0733-230777, [email protected]).
Partner tecnico della stagione Valli Pianoforti.
Per info www.comune.macerata.it e www.appassionataonline.it.
Nelle foto: la conferenza stampa di presentazione dei Concerti di Appassionata e alcuni dei musicisti protagonisti della 13^ stagione


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...