fbpx

Macerata: la trota e il Verdicchio, la terza edizione di Tipicità Evo.

La trota e il Verdicchio: i linguaggi golosi a Tipicità Evo.

Macerata: la trota e il Verdicchio, la terza edizione di Tipicità Evo.

La terza edizione di Tipicità Evo esplora i linguaggi del cibo, vicini e lontani. Nel fitto programma di eventi che si susseguono dal 19 al 21 ottobre nel centro di Macerata, la cultura del cibo passa anche per nuovi modi di valorizzare gusti antichi della tradizione locale.

Macerata: la trota e il Verdicchio, la terza edizione di Tipicità Evo.
Il linguaggio dell’happy hour declinato attraverso due icone dell’entroterra: la trota e il Verdicchio. Sabato 21 ottobre, alle 19:30, nella Galleria degli Antichi Forni, Monica Caradonna, conduttrice di Linea Verde Life, e Roberto Rossi, direttore marketing di “Erede Rossi Silvio”, daranno vita al racconto dell’Aperitrota.

Macerata: la trota e il Verdicchio, la terza edizione di Tipicità Evo.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Un gustoso approfondimento dai sapori autoctoni proposti in chiave moderna grazie all’estro creativo dei giovani chef dell’Accademia di Tipicità: Alessandra Scarpetta e Paolo Pistola. In abbinamento l’iconico Verdicchio di Matelica delle Cantine Belisario e un’anteprima assoluta: Virginio, il Gin della Marca!
Tipicità Evo da quest’anno è anche promossa nel sito internet ufficiale del Ministero del Turismo, Italia.it tra gli eventi da non perdere, con questa motivazione “Tipicità EVO è un esperimento che studia, racconta e cerca di interpretare i fenomeni moderni legati all’enogastronomia analizzandoli dal punto di vista umanistico”.
La terza edizione di Tipicità Evo è organizzata dal Comune di Macerata in collaborazione con Regione Marche, Camera di Commercio e con il contributo scientifico di UNIMC. La manifestazione è anche tappa del circuito Grand Tour delle Marche. Tutte le info sul programma nel portale www.tipicitaexperience.it.

Macerata: la trota e il Verdicchio, la terza edizione di Tipicità Evo.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×