L’Orchestra Giovanile Italiana in Piazza Gae Aulenti

160

Si svolgerà lunedì 18 luglio presso l’UniCredit Pavilion di Piazza Gae Aulenti il quinto appuntamento con il Festival Internazionale delle Orchestre Giovanili, la serie di sei imperdibili incontri con i migliori giovani talenti musicali europei. Dopo le magnifiche performance delle compagnie orchestrali straniere, ultima in ordine di tempo quella di venerdì 15 luglio con la ROMANIAN YOUTH NATIONAL ORCHESTRA è il momento di giocare in casa con l’Orchestra Giovanile Italiana, che si esibirà sul prestigioso palco aperto di Piazza Gae Aulenti, regalando al pubblico una grande serata di musica sulle note di Antonio Vivaldi.

L’Orchestra Giovanile Italiana, fondata da Piero Farulli all’interno della Scuola di Musica di

Fiesole e stata tenuta a battesimo da Riccardo Muti, e nei suoi 30 anni di attività formativa ha contributo in maniera determinante alla vita musicale del nostro paese formando nel suo vivaio oltre mille musicisti tutt’ora occupati stabilmente nelle orchestre sinfoniche italiane e straniere. L’hanno diretta fra gli altri i migliori direttori d’orchestra, da Claudio Abbado a Giuseppe Sinopoli, da Carlo Maria Giulini a Zubin Metha. Dal 2008 Direttore Artistico dell’OGI è Andrea Lucchesini.

Sarà invece il Maestro Michele Gamba (che nella stagione 2016/2017 tornerà a dirigere alla Scala di Milano e debutterà al Maggio Musicale Fiorentino) a guidare il primo violino Pavel Vernikov e i solisti Matteo Cimatti – 16 anni – e la giovanissima Benedetta Fiechter, che con i suoi 11 anni è l’artista più piccola di questa edizione del Festival Internazionale delle Orchestre Giovanili.

Il ricco programma musicale della serata che avrà inizio alle ore 21.00 con ingresso libero fino ad esaurimento posti vedrà la seguente scaletta:

Antonio Vivaldi:

Concerto per violino, archi e basso continuo in Mi maggiore “La Primavera” – solista Benedetta Fiechter

Concerto per violino, archi e basso continuo in Mi maggiore “L’ Amoroso” – solista Pavel Vernikov

Concerto per 2 violini, archi e basso continuo in La minore – solisti Dmitri Smirnov e Matteo Cimatti

Concerto per 4 violini, archi e basso continuo in Si minore – solisti Pavel Vernikov, Dmitri Smirnov, Matteo Cimatti e Svetlana Makarova

Giya Kancheli

Ex contrario. Fantasia su temi di Utesov per due violini, orchestra d’archi e CD (arrangiamento di Andrej Pushkarev) con solisti Pavel Vernikov e Svetlana Makarova

festival_orchestre_internazionali

Maggiori Informazioni:

Orchestra Giovanile Italiana

18/07/2016 – Festival Internazionale delle Orchestre Giovanili

INGRESSO LIBERO fino a esaurimento posti

Lunedì 18 luglio ore 21.00 (apertura sala ore 20.00)

Piazza Gae Aulenti, 10

20154 – Milano

E-mail: unicreditpavilion@unicredit.eu

Telefono: 800 184949

Note:

Per motivi di sicurezza e ordine pubblico, l’ingresso all’evento è consentito previa registrazione obbligatoria dell’utente.

L’ingresso potrà avvenire mediante registrazione da effettuarsi tramite l’applicazione gratuita Penguinpass (disponibile per tutti i dispositivi smartphone IOS e Android) che garantisce anche l’accesso in Sala evitando la coda.

Per usufruire del servizio di accesso veloce sarà necessario presentarsi all’ingresso di UniCredit Pavilion con l’applicazione già attiva e aperta sul telefono.

Per coloro che non risulteranno registrati mediante la App Mobile Penguinpass, l’accesso sarà consentito a seguito del rilascio dei dati anagrafici, dell’indirizzo mail e della presentazione di un documento di riconoscimento.

Si ricorda che la registrazione con Penguinpass non rappresenta garanzia di accesso all’evento, che rimane soggetto alla disponibilità dei posti.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...