Livorno, si apre le dodicesima edizione del premio Combat

L'inaugurazione alle 17 al museo Fattori e alle 19 nello Spazio Arte Contemporanea

Livorno, duplice inaugurazione domani, sabato 18 settembre, per la dodicesima edizione del premio Combat, il concorso internazionale di arte contemporanea: la prima, alle ore 17 al museo civico Giovanni Fattori (via San Jacopo in Acquaviva, 65), la seconda, alle ore 19 al SAC – Spazio Arte Contemporanea (via Luigi Boccherini, 22).

Ad organizzare il concorso, che dà voce ai talenti emergenti e alle sperimentazioni artistiche più innovative, è l’associazione culturale Blob Art, in compartecipazione con il Comune di Livorno, con il sostegno della Fondazione Livorno e della casa editrice Sillabe insieme al partner Opera Laboratori, e a Poliart, azienda leader nella produzione di polistirene espanso.

Tre le sedi che ospiteranno le 80 opere finaliste provenienti da diverse parti del mondo: i Granai di Villa Mimbelli faranno da sfondo alle sezioni di Pittura e di Fotografia, il Museo Fattori accoglierà nei suoi ambienti prestigiosi la sezione di Disegno mentre quelle di Scultura, Installazione e Video saranno allestite al SAC – Spazio Arte Contemporanea.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Nonostante il periodo pandemico, il Premio ha raccolto, anche per questa edizione, un importante numero di adesioni: sono infatti 1233 gli artisti che hanno risposto al bando e le partecipazioni straniere si contano da 44 paesi diversi.

L’evento si concluderà il 9 ottobre con le premiazioni dei vincitori presso il Museo civico Giovanni Fattori.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...