fbpx
CAMBIA LINGUA

Liguria, al via la prima diffusa di “Fantozzi una tragedia”, oggi e domani le riprese dello spettacolo al Teatro Nazionale

Presidente Toti:" Teatro strumento prezioso di condivisione e socializzazione"

Liguria, al via la prima diffusa di “Fantozzi una tragedia”, oggi e domani le riprese dello spettacolo al Teatro Nazionale. 

Un teatro che si apre alla città e a tutta la regione per condividere un momento di divertimento e riflessione con i più celebri personaggi ideati dall’indimenticato Paolo Villaggio. In occasione del debutto genovese dello spettacolo “Fantozzi. Una tragedia”, in programma all’Ivo Chiesa dal 30 gennaio all’11 febbraio, Regione Liguria e il Teatro Nazionale di Genova lanciano l’iniziativa “prima diffusa”, pensata per coinvolgere i lavoratori e gli ospiti di ospedali, Rsa, carceri e Rems in questo omaggio alla figura del ragioniere più famoso d’Italia e alle altre maschere nate dalla penna di Villaggio. Oggi, in occasione della prova generale dello spettacolo, e domani, serata della prima, sarà realizzato un video della pièce, che nei prossimi giorni sarà condiviso tramite link con tutte le strutture che lo hanno richiesto. In questo modo ognuno potrà adattare le modalità e le tempistiche di visione di “Fantozzi. Una tragedia” alle esigenze della propria realtà. Grazie a questo progetto, curato dalla coordinatrice delle politiche culturali della Regione Liguria Jessica Nicolini, lo spettacolo potrà essere visto in oltre 50 strutture assistenziali, ospedaliere e carcerarie che hanno già fatto richiesta per il video.

“Dopo il grande successo ottenuto in ottobre con la Prima diffusa del Carlo Felice, che aveva visto collegati ospedali, carceri, RSA e altri luoghi di cura da ogni parte della Liguria, abbiamo voluto replicare questa esperienza con un altro caposaldo della cultura della nostra Regione, il Teatro Nazionale di Genova, estendendola e rendendo ancora più flessibili le modalità di adesione – spiega il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti – E lo spettacolo scelto per questa iniziativa non poteva essere più azzeccato: “Fantozzi, una tragedia” racconta con acume e ironia i personaggi più celebri di un ligure indimenticato, il mitico Paolo Villaggio, un maestro della comicità che ha segnato l’immaginario di tutta Italia. Penso che chi parteciperà a questa iniziativa sarà entusiasta di poter sorridere e riflettere con un’opera dedicata a figure senza tempo come Fantozzi, Fracchia, Filini e la signorina Silvani, a dimostrazione delle profonde capacità di inclusione e sollievo del teatro. La cultura è un diritto – conclude il presidente Toti – ed è quindi fondamentale dare l’occasione a tutti, anche a chi sta affrontando un momento di sofferenza, di poterne godere”.

“Abbiamo aderito con grande entusiasmo al progetto della “prima diffusa” promosso dalla Regione Liguria – aggiunge il direttore del Teatro Nazionale di Genova Davide Livermore – Paolo Villaggio è stato uno degli artisti italiani più importanti del secolo scorso. È uno scrittore che è stato in grado di modificare la nostra lingua e rivoluzionare il modo di rappresentare la nostra società al pari di Gabriele D’Annunzio. Fantozzi e tutti i personaggi da lui creati sono maschere che appartengono a tutti noi, fanno parte di un immaginario collettivo vivissimo, e noi siamo orgogliosi di portarlo a teatro, e di metterne in luce l’attualità e l’umanità. Insomma, non avremmo potuto trovare uno spettacolo migliore per partecipare a questa importante iniziativa, che ci permette di realizzare un obiettivo vitale del nostro lavoro, ovvero rendere l’arte sempre più accessibile a tutti e migliorare la qualità della vita della comunità”.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

‘Fantozzi. Una Tragedia’ porta in scena i più noti personaggi di Villaggio, dal mitico ragioniere Ugo a Fracchia, passando per i colleghi Filini e Calboni, la signorina Silvani, la moglie Pina e la figlia Mariangela. Maschere comiche, ma anche e soprattutto tragiche, tratteggiate con cinismo e ironia e capaci di raccontare decenni di storia italiana del Novecento attraverso rappresentazioni a volte crude della ferocia, del servilismo e dell’opportunismo della società italiana e del rapporto tra “servi” e “padroni”. Una vis comica, quella di Villaggio, che ha saputo segnare l’immaginario collettivo di generazioni intere, influenzando anche i modi di dire e le espressioni comuni. “Fantozzi. Una tragedia”, è una produzione del Teatro Nazionale di Genova, Enfi Teatro, Nuovo Teatro Parioli e Geco Animation, per la regia di Davide Livermore. Interpreti: Gianni Fantoni, Paolo Cresta, Cristiano Dessì, Lorenzo Fontana, Rossana Gay, Marcello Gravina, Simonetta Guarino, Ludovica Iannetti, Valentina Virando.

Liguria, al via la prima diffusa di "Fantozzi una tragedia", oggi e domani le riprese dello spettacolo al Teatro Nazionale per un film da condividere con oltre 50 strutture sanitarie, assistenziali e carcerarie

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×