Lecce, cosa fare in città nelle giornate del 24 e 25 aprile

Aperti il giardino di Palazzo Giaconia e il corpo centrale degli Agostiniani

Lecce, cosa fare in città nelle giornate del 24 e 25 aprile.

Domenica 24 e lunedì 25 aprile, in città saranno aperti al pubblico e visitabili il giardino di Palazzo Giaconia (dalle 10 alle 19, ingresso libero), il chiostro, il giardino e la chiesa di Santa Maria di Ognibene agli Agostiniani (dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19, ingresso libero), il Castello Carlo V, dove nelle sale al primo piano è possibile visitare la mostra di Romano Sambati “Dolore delle foglie” (dalle 9.30 alle 21, ingresso 8 euro) e Palazzo Turrisi, dove è allestita la mostra fotografica dedicata a Pierpaolo Pasolini, “Il viaggio” con gli scatti anche della sua ultima uscita pubblica a Calimera, pochi giorni prima del suo omicidio (dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20, ingresso libero).

Il Must – Museo Storico della città di Lecce sarà aperto nella giornata di domenica 24 aprile (dalle 10 alle 21, ingresso 5,50 euro) proponendo le sue collezioni permanenti e le mostre temporanee “Giancarlo Moscara. Opere 1955-2019”, “Gli artisti di Terra d’Otranto nella collezione della Banca Popolare Pugliese” e, nella Must Off Gallery, dove si accede con ingresso libero, “Open Art”, con le opere di tre artiste dell’Accademia di Belle Arti: Kristina Alpatova e Anastasiia Artiukhina, di nazionalità russa, e Aida Dzhafarova, ucraina.

Tutti gli appuntamenti in programma in città sono disponibili sul sito www.lecceinscena.it.

Lecce, cosa fare in città nelle giornate del 24 e 25 aprile.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...