IL QUINTETTO SINFONICO NEL PALAZZO DEL COMUNE DI MILANO

205

Domenica 7 Aprile alle ore 11.00 a Palazzo Marino, il palazzo del Comune di Milano, in piazza La Scala nel centro della città si esibirà il quintetto musicale ensemble Domus Artis.

È il terzo incontro del ciclo Chiaroscuri e dissonanza. Da Caravaggio a Monteverdi ed è pensato per accompagnare l’ultimo giorno della mostra Caravaggio. Eredi e nuovi maestri nella sede museale dell’Intesa Sanpaolo. Si tratta quindi di un evento musicale in stretta connessione con le arti visive del periodo a cavallo tra Rinascimento e Barocco. L’idea che sta alla base è quella di dare al pubblico un’arte che mostri il “vero” della natura umana: come nell’arte del Caravaggio anche nella musica sinfonica attraverso i contrasti e forti immagini che scuotano l’animo di chiunque ne usufruisca.

Al centro della mattinata sarà la musica Madrigale nella sua storia ed evoluzione. Il quintetto ensemble Domus Artis si esibirà nell’interpretazione delle musiche Cipriano De Rore, Giaches De Wert, Sigismondo d’India e Luca Marenzio per raggiungere l’apice con le musiche composte da Monteverdi.

Il quintetto ensemble Domus Artis nasce all’interno della Schola Cantorum  Basiliensis di Basilea, ma dal 2016 è uno degli ensemble in residenza della fondazione Giorgio Cini di Venezia. Composto da cinque musicisti provenienti dall’Europa e dall’America latina: più specificamente dall’Ungheria, dall’Argentina e dal Brasile, si occupa molto della musica rinascimentale approfondendo composizioni alle volte poco conosciute ed esercitandosi in tecniche quali il temperamento mesotonico, lasperimentazione e la combinazione di voci e strumenti.

Il concerto avrà luogo alle 11.00 di  domenica 7 Aprile a ingresso gratuito previa prenotazione dal link infondo all’articolo. Il programma Palazzo Marino in musica proseguirà a Maggio con la stagione “Sentieri d’oriente.

LINK PER PRENOTAZIONE

Articolo di Daniel Bidussa


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...