Grosseto, torna il festival “Music & Wine”

Quest'anno l'evento sarà “around”, cioè il cartellone si snoderà anche in giro per la provincia

Grosseto, trentuno anni fa nasceva a Grosseto, presso il Cassero Senese, il Festival Internazionale “Music & Wine” per celebrare il binomio di eccellenza fra la grande musica e i grandi vini che il nostro territorio sa esprimere. Gli “attori” principali erano l’Assessorato alla Cultura del Comune di Grosseto e l’Associazione Amici del Quartetto, “storica” associazione cittadina nata per promulgare, oltre che la musica da camera, l’altrettanto nobile dell’ascolto dal vivo e fondatrice fra l’altro (insieme all’Orchestra Cavalieri e al Centro Musica Donizetti) dell’Orchestra Sinfonica “Città di Grosseto”, compagine divenuta oramai punto di riferimento per i giovani musicisti maremmani che intendano fare della musica la propria arte e la propria carriera.

Nel corso del tempo gli Amici del Quartetto hanno fatto sì che il Festival spiccasse il volo con collaborazioni musicali di grande respiro internazionale, senza mai però dimenticare l’attaccamento al territorio e al fortunato binomio che lo aveva caratterizzato sin dalla sua nascita e il progetto si è affinato ed evoluto a tal punto che “Music & Wine” non è divenuto solo un vero e proprio momento “magico” di incontro fra musica, cultura enologica e gastronomica, ma anche avvenimento artistico a tutto tondo: negli ultimi anni a questa parte infatti la manifestazione ha amato ospitare nell’ambito dei propri eventi anche mostre di giovani ed emergenti artisti locali nonché aziende di prodotti a km zero affinché ogni proprio appuntamento divenisse un momento di godimento dello spirito oltre che del palato, non solo per il pubblico cittadino ma anche per i numerosi turisti che, specialmente nella stagione estiva, popolano il nostro territorio. Divenuto oramai “adulto”, due anni fa il Festival aveva deciso di aprirsi infine al territorio provinciale “esportando” il proprio format e la propria competenza anche oltre le mura cittadine con il coinvolgimento di tutti quei soggetti interessati ad arricchire la propria offerta turistica-culturale e nel contempo a far conoscere ad un pubblico sempre più vasto i propri gioielli storici architettonici e paesaggistici e i propri prodotti tipici.

Poi la pandemia del Covid-19, che ha dapprima costretto a un doloroso stop tutte le attività artistiche svolte in presenza, poi la timida ripartenza dell’estate scorsa.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

E quest’anno gli “Amici del Quartetto” ci riprovano a riportare (pur con le dovute cautele in ottemperanza ai DM anti-Covid19) il festival nel territorio con un cartellone che conta, dal 18 giugno prossimo fino al mese di dicembre, ben 20 spettacoli musicali. Tutti di altissimo livello e con una formula efficace quanto collaudata: concerti di musica classica (o jazz, o world music) offerti al pubblico spesso ad ingresso gratuito e seguiti da degustazioni dei migliori vini della Maremma eventualmente abbinati anche a degustazioni gastronomiche e piccole mostre artistiche. Le “location” scelte sono quelle che la nostra terra sa offrire al meglio: borghi medievali, castelli, ville, terme, casali di campagna. Palcoscenici naturali dove la musica dal vivo vi si incastonerà, per il godimento degli spettatori, come un prezioso gioiello.

E l’adesione dei soggetti interessati (Comuni, Aziende, Enti e Associazione) è stata davvero incoraggiante, se si pensa da quale periodo tutte le attività stanno faticosamente uscendo. Lasciando parlare i numeri sono 6 i comuni, 7 le aziende ed altrettante le associazioni coinvolte in un cartellone di 20 eventi dislocati in quasi tutto il territorio provinciale fra il mese di giugno e il mese di dicembre. Dati estremamente significativi che dimostrano non solo che il binomio di eccellenza “grande musica-grandi vini” è collaudato e vincente ma anche che la costante e appassionata opera di promulgazione e diffusione della cultura musicale sul territorio da parte degli Amici del Quartetto in quasi trenta anni di attività ha raccolto e maturato i propri frutti.

“Torna l’appuntamento con Music & Wine, il festival che riesce a coniugare in maniera perfetta le eccellenze musicali, artistiche ed enogastronomiche locali – affermano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e Luca Agresti, vicesindaco e assessore alla Cultura -. La serie di concerti che avranno luogo in alcuni dei luoghi più suggestivi del territorio è il perfetto esempio di come la sinergia tra numerosi soggetti sia fondamentale per offrire a cittadini e turisti momenti speciali in grado di evidenziare le bellezze della nostra Maremma. Vogliamo quindi ringraziare tutti gli Enti, dalla Provincia di Grosseto, al Comune di Campagnatico, Comune di Castiglione della Pescaia, Comune di Cinigiano, Comune di Civitella Paganico e il Comune di Roccalbegna che hanno aderito con entusiasmo, nonché tutte le aziende che mettono a disposizione location da sogno e le peculiarità enogastronomico per cui la Maremma è famosa in tutto il mondo.”

Venendo all’offerta musicale, anche quest’anno il cartellone del Festival “Music & Wine” è come di consueto agile e variegato e spazia dalla musica barocca a quella classica (3, 17, 20, 27 luglio, 14 agosto, 10 ottobre, 7 novembre e 5 dicembre), fino al tango e alla musica latina (13 e 18 luglio, 29 agosto) e al repertorio operistico (26 giugno, 10 ottobre) e napoletano (20 luglio). Ma non saranno tralasciati neanche il jazz (al quale è dedicata la serata di apertura il 18 giugno presso le Terme di Marina di Grosseto con il celeberrimo Maurizio Di Fulvio Jazz Quartet) e la musica da film (il 28 luglio e l’11 settembre) con grandi punte di eccellenza quali il concerto del famosissimo chitarrista flamenco di fama mondiale Carlos Piñana (Grosseto, Chiostro della Biblioteca Chelliana sabato 31 luglio), la “world premiere” del CD dedicato a Johann Sebastian Bach del chitarrista internazionale Fabio Montomoli (Azienda di Poggio L’Apparita di Paganico il 24 luglio), l’atteso ritorno del mitico Quartetto Italiano di Clarinetti e la sua musica “old America” (Azienda Pierini e Brugi di Montorsaio sabato 7 agosto) e l’intrigante tributo ai Jethro Tull da parte del Weavers Trio presso il Castello di Porrona a Cinigiano (domenica 8 agosto).
Infine le collaborazioni eccellenti del Festival: in primo luogo con la Biblioteca Comunale Chelliana di Grosseto che ospiterà la serie dei Concerti della Stagione Estiva svolti in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Grosseto, quindi quella con le Terme Marine Leopoldo II di Marina di Grosseto e l’Hotel Granduca di Grosseto che ospiteranno la sezione dei “Concerti del Granduca” per poi proseguire con le Aziende del territorio che ospiteranno “I Concerti al Tramonto nei Casali di Maremma”, la Fondazione Grosseto Cultura e l’Associazione “Rosae Maris” che presenterà e valorizzerà i migliori vini rosati della zona.

Il festival, che ha ottenuto il patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Grosseto, Comune di Grosseto e dei comuni di Campagnatico, Castiglione della Pescaia, Cinigiano, Civitella Paganico e Roccalbegna, conta anche sulla collaborazione del Clan della Musica che fornirà il pianoforte e degli sponsor Fineco Bank, Banca TEMA, Favilli Group, Infissi Rossetti, Internetfly e Antichi Gusti di Maremma.
Il programma della manifestazione, in tutti i suoi dettagli, è disponibile sia sul sito del Festival sia sui social (Facebook, Instagram). Ulteriori informazioni possono essere richieste all’Associazione Amici del Quartetto (tel. 333.9905662 – email [email protected]). Per i concerti presso il Chiostro della Biblioteca Chelliana sono previsti posti numerati a pagamento (€ 10,00) su prenotazione presso l’Associazione Amici del Quartetto. Per gli spettacoli presso le Aziende private invece i contatti per le info e le prenotazioni andranno effettuate presso le stesse. Per tutti gli altri concerti l’ingresso è gratuito su prenotazione e fino ad esaurimento dei posti a sedere. Tutti gli spettacoli si svolgeranno nel pieno rispetto delle misure anti-Covid.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...