Grosseto, gli eventi nel centro storico per le festività laurenziane

Si parte il giorno 10 agosto

Grosseto, si avvicinano i festeggiamenti legati al patrono di Grosseto, San Lorenzo: accanto alle celebrazioni religiose sarà possibile vivere un programma di eventi organizzati dal Comune di Grosseto, dal Ccn – Centro storico Grosseto, dalla Proloco di Grosseto, Clan della musica e dall’Associazione maremma cultura popolare.

“Quest’anno, per San Lorenzo, avevamo pensato di creare una serie di iniziative che potessero fare da cornice al cuore delle celebrazioni per il nostro Patrono – affermano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e Luca Agresti, vicesindaco e assessore alla Cultura -. Purtroppo la preoccupazione data dall’andamento pandemico è ancora alta: in ogni modo, grazie ad un intenso lavoro di squadra, possiamo essere soddisfatti avendo realizzato un programma interessante che possa rendere giustizia a un evento così importante per tutta la comunità, da vivere in tutta sicurezza tramite alcuni, necessari accorgimenti.”

“Siamo felici – afferma Enrico Collura, presidente del CCN Centro Storico di Grosseto – di poter avere un ruolo attivo quest’anno nell’organizzazione delle festività laurenziane: un grazie al Comune per aver avuto fiducia in noi assegnandoci la gestione organizzativa della tre giorni di eventi. Avevamo in mente un programma ricco di eventi, con tre grandi spettacoli su Piazza Dante, tra tradizione e innovazione, attività destinate ai bambini sulla figura di San Lorenzo in collaborazione con la Diocesi in Piazza Duomo e una “nicchia” di musica leggera in Piazza Socci con band locali per “strizzare” l’occhio ai più giovani: per motivi di ordine pubblico, in accordo con le autorità abbiamo deciso di confermare solo gli eventi della piazza principale della città, annullando gli altri. Non demordiamo, ci daremo appuntamento all’estate 2022.”

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Durante il giorno di san Lorenzo si svolgerà la consueta consegna del Grifone d’oro. A partire dalle ore 21.15, in piazza Dante, l’Orchestra sinfonica Città di Grosseto si esibirà nel Concerto di San Lorenzo con “Omaggio a Piazzolla”, il re del Tango. Nella pausa alle ore 22.15, sarà il turno della consegna del Grifone d’Oro 2020 da parte dell’Associazione Pro Loco Città di Grosseto che quest’anno andrà al chirurgo Andrea Coratti.

“Le festività Laurenziane vivranno anche quest’anno difficile e complicato una serie di momenti topici per la comunità Grossetana. S. Lorenzo e la sua Diocesi saluteranno il nuovo Vescovo; le solenni celebrazioni religiose si riaffermano in tutto il loro valore sociale – Umberto Carini, Pro Loco Grosseto -. La sera del Grifone d’oro con la Orchestra sinfonica protagonista, vede quest’anno la assegnazione del Premio più importante della città al dottor Andrea Coratti con la seguente motivazione: “Andrea Coratti si è formato alla scuola internazionale grossetana di Chirurgia Robotica , trasferendosi a Careggi come direttore della Chirurgia generale per quasi sette anni. Torna a Grosseto come direttore del Dipartimento di Chirurgia della ASL Toscana Sud Est ed è attualmente presidente dell’associazione Clinical Robotic Surgery Association. Le grandi potenzialità del “nuovo“ ospedale Misericordia, le profonde motivazioni professionali e familiari di Andrea Coratti, consentono la comunità maremmana di arricchirsi di un’altra grande eccellenza.”

L’Associazione Maremma Cultura popolare e la Pro Loco di Grosseto propongono per mercoledì 11 agosto una manifestazione pubblica mettendo al centro i temi danteschi per celebrare Dante Alighieri nella ricorrenza dei 700 anni dalla sua morte.

DANTE IN PIAZZA DANTE – “l’arte del dire parole per rima”: questo il titolo dell’iniziativa con la quale si intende ripartire dopo un lungo periodo di difficoltà dovuto al coronavirus. Alla serata parteciperanno vari ospiti, fra cui alcuni poeti estemporanei, cantastorie, personaggi della tradizione, con un’attenzione particolare ai nuovi linguaggi giovanili, rappresentati dal Rap.

“Per riprendere il filo con il passato e riaffermare le radici della nostra identità” afferma Corrado Barontini, presidente dell’Associazione Maremma Cultura popolare, “ritengo che sia necessario conoscere quello che ci ha preceduto, non solo per date o per eventi, ma anche attraverso le testimonianze orali e le usanze tramandate per generazioni che rappresentano oggi la storia dei sentimenti e di quello che è servito agli uomini per vivere e progredire.”

Giovedì 12 agosto in piazza Dante si vivrà un viaggio nella musica italiana dal secondo dopoguerra all’ultimo Sanremo, talenti incredibili da tutto lo stivale che hanno fatto grande la musica del nostro paese, condensati in due ore di spettacolo.

“Siamo lieti di prendere parte agli eventi in occasione delle festività Laurenziane – dichiara Federico Corridori, direttore della Scuola di musica Clan della Musica School -. A causa della situazione sanitaria, è da oltre un anno che non suoniamo più in pubblico e questo concerto ci darà la carica per ripartire. Si esibiranno gli insegnanti della scuola che, per l’occasione, hanno preparato un repertorio di brani italiani, ripercorrendo 70 anni della nostra storia. Ringraziamo il CCN Centro Storico Grosseto, che ci ha invitato a partecipare a questo evento, permettendoci così di tornare a fare ciò che più ci piace.”

Per garantire lo svolgimento in sicurezza, per ogni spettacolo sarà necessario prenotare il proprio posto ed essere in possesso del Green Pass. Sarà inoltre necessario mantenere la mascherina durante tutta la durata degli spettacoli.

Nel giorno dell’evento prescelto sarà necessario esibire il Green pass accompagnato da un documento di identità.

Si invita il pubblico ad arrivare in anticipo rispetto all’orario d’inizio dell’evento prescelto, così da avere il tempo di effettuare le dovute verifiche.

I posti per ogni serata sono limitati, per cui è necessario prenotarsi:

  • Martedì 10 agosto: sarà possibile prenotarsi scrivendo nome, cognome e numero di telefono alla mail [email protected]
  • Mercoledì 11 agosto: sarà possibile prenotarsi scrivendo nome, cognome e numero di telefono alla mail [email protected]
  • Giovedì 12 agosto: sarà possibile prenotarsi scrivendo nome, cognome e numero di telefono alla mail [email protected]
  • È possibile prenotarsi fino ad esaurimento posti.

LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...